Aggiornamento del: 01.04.2007

Leggi, decreti ed altri provvedimenti nazionali:
Determinazione AIFA 15.03.07 (Rettifica alla determinazione 23 febbraio 2007, recante: «Modifiche alla determinazione 4 gennaio 2007 "Note AIFA 2006-2007 per l'uso appropriato dei farmaci"»)
Determinazione AIFA 21.03.07 (Rettifica alla determinazione 28 febbraio 2007, recante: «Modifica degli stampati di specialità medicinali contenenti cabergolina»)
Determinazione AIFA 21.03.07 (Rettifica alla determinazione 23 febbraio 2007, recante: «Modifica del regime di fornitura dei medicinali Tora-dol e Lixidol, contenenti il principio attivo Ketorolac, ai sensi degli articoli 89 e 93 del decreto legislativo 24 aprile 2006, n. 219»)
Errata-corrige G.U. del 27.03.07 (Avviso relativo alla determinazione 15 marzo 2007 dell'Agenzia italiana del farmaco, riguardante la: "Rettifica alla determinazione 23 febbraio 2007, recante: «Modifiche alla determinazione 4 gennaio 2007 `Note AIFA 2006-2007 per l'uso appropriato dei farmaci»". (Determinazione pubblicata nella Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 71 del 26 marzo 2007))
Provvedimenti di modifica di AIC (modificate le indicazioni terapeutiche di Prozac)

Giurisprudenza:
Corte costituzionale: sentenza 7-21 marzo 2007 (Ricorsi regionali - Trattazione separata, per ragioni di omogeneità di materia, di alcune questioni - Riserva di decisione sulle restanti. Sanità pubblica - Norme della legge finanziaria 2006 - Finanziamento integrativo statale per il ripiano dei disavanzi del Servizio sanitario nazionale per gli anni 2002, 2003, 2004 - Condizioni per l'accesso delle Regioni - Ricorso della Regione Friuli-Venezia Giulia - Evocazione, quali parametri, delle norme statutarie e motivazione con riferimento al riparto costituzionale delle competenze - Riferibilità delle censure agli artt. 117, 118 e 119 Cost. in virtù della clausola di maggior favore prevista dalla legge costituzionale n. 3 del 2001. - Legge 23 dicembre 2005, n. 266, art. 1, commi 280 e 281. - Costituzione, artt. 117, 118 e 119; legge costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3, art. 10.
Impugnazioni regionali - Mancata indicazione dei parametri costituzionali nelle delibere delle Giunte regionali - Ammissibilità dei ricorsi salvo che abbiano ad oggetto un'intera legge di contenuto eterogeneo. Impugnazioni regionali - Censure introdotte ex novo nelle memorie depositate in prossimità dell'udienza - Inammissibilità. Sanità pubblica - Norme della legge finanziaria 2006 - Finanziamento integrativo statale per il ripiano dei disavanzi del Servizio sanitario nazionale per gli anni 2002, 2003, 2004 - Condizioni per l'accesso delle Regioni - Ricorsi regionali - Sopravvenute intese tra Stato e Regioni aventi causa nelle disposizioni impugnate - Richiesta di dichiarazione di cessazione della materia del contendere - Reiezione. - Legge 23 dicembre 2005, n. 266, art. 1, comma 280. - Costituzione, artt. 117 e 119.
Sanità pubblica - Norme della legge finanziaria 2006 - Finanziamento integrativo statale per il ripiano dei disavanzi del Servizio sanitario nazionale per gli anni 2002, 2003, 2004 - Condizioni per l'accesso delle Regioni Subordinazione alla copertura da parte delle Regioni del residuo disavanzo posto a loro carico - Ricorso della Regione Veneto - Questione priva di motivazione - Inammissibilità. - Legge 23 dicembre 2005, n. 266, art. 1, comma 279. - Costituzione artt. 3, 97, 117, 118 e 119.
Sanità pubblica - Norme della legge finanziaria 2006 - Finanziamento integrativo statale per il ripiano dei disavanzi del Servizio sanitario nazionale per gli anni 2002, 2003, 2004 - Condizioni per l'accesso delle Regioni Necessità di intese tra Stato e Regioni sul Piano sanitario 2006-2008 e sulle misure di contenimento dei tempi di attesa delle prestazioni sanitarie - Ricorsi regionali - Denunciata violazione dell'autonomia legislativa, finanziaria e amministrativa delle Regioni - Esclusione - Non fondatezza delle questioni. - Legge 23 dicembre 2005, n. 266, art. 1, comma 280. - Costituzione, artt. 117, 118 e 119; legge costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3, art. 10.
Sanità pubblica - Norme della legge finanziaria 2006 - Finanziamento integrativo statale per il ripiano dei disavanzi del Servizio sanitario nazionale per gli anni 2002, 2003, 2004 - Condizioni per l'accesso delle Regioni Necessità della stipula di un accordo tra Stato e Regioni con deficit particolarmente grave per l'adeguamento al piano sanitario 2006-2008 e il perseguimento dell'equilibrio economico nel rispetto dei livelli essenziali di assistenza - Ricorsi regionali - Denunciata violazione dell'autonomia legislativa, finanziaria e amministrativa delle Regioni - Esclusione - Non fondatezza delle questioni. - Legge 23 dicembre 2005, n. 266, art. 1, comma 281. - Costituzione, artt. 117, 118 e 119; legge costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3, art. 10.
Sanità pubblica - Norme della legge finanziaria 2006 - Finanziamento integrativo statale per il ripiano dei disavanzi del Servizio sanitario nazionale per gli anni 2002, 2003, 2004 - Condizioni per l'accesso delle Regioni Subordinazione del finanziamento all'adozione di misure future - Ricorsi regionali - Denunciata irragionevolezza e lesione del principio di buon andamento del servizio sanitario - Censure non ridondanti in lesione delle competenze regionali - Inammissibilità della questione. - Legge 23 dicembre 2005, n. 266, art. 1, comma 280. - Costituzione, artt. 3 e 97.
Sanità pubblica - Norme della legge finanziaria 2006 - Finanziamento integrativo statale per il ripiano dei disavanzi del Servizio sanitario nazionale per gli anni 2002, 2003, 2004 - Condizioni per l'accesso delle Regioni - Ritenuta preclusione di ogni rivendicazione futura su eventuali disavanzi derivanti da sottostima del fondo sanitario nazionale - Ricorsi regionali - Denunciata violazione dell'autonomia legislativa e finanziaria delle Regioni - Esclusione - Non fondatezza della questione. - Legge 23 dicembre 2005, n. 266, art. 1, commi 280 e 281. - Costituzione, artt. 117 e 119.
Sanità pubblica - Norme della legge finanziaria 2006 - Finanziamento integrativo statale per il ripiano dei disavanzi del Servizio sanitario nazionale per gli anni 2002, 2003, 2004 - Condizioni per l'accesso delle Regioni - Intervenuta legiferazione statale non preceduta da verifica ed accordo in sede di Conferenza Stato-Regioni - Ricorsi regionali - Denunciata violazione dei principi di buon andamento e leale collaborazione - Esclusione - Non fondatezza della questione. - Legge 23 dicembre 2005, n. 266, art. 1, commi 280 e 281. - Costituzione, artt. 97 e 120.)
Corte costituzionale: sentenza 19-23 marzo 2007 (Impiego pubblico - Norme della Regione Lazio - Direttori generali delle ASL - Previsione della decadenza automatica entro il novantesimo giorno successivo alla prima seduta del Consiglio regionale (spoil system) - Eccepita inammissibilità delle questioni per difetto di giurisdizione del giudice amministrativo rimettente - Reiezione. - Legge della Regione Lazio 11 novembre 2004, n. 1, art. 55, comma 4; legge della Regione Lazio 17 febbraio 2005, n. 9, art. 71, commi 1, 3 e 4, lettera a), in combinato disposto. - Costituzione, artt. 32, 97, 117, comma secondo, lettera l), e comma terzo, ultimo periodo.
Impiego pubblico - Norme della Regione Lazio - Direttori generali delle ASL - Previsione della decadenza automatica entro il novantesimo giorno successivo alla prima seduta del Consiglio regionale (spoil system) - Eccepita inammissibilità delle questioni per non essere le ASL enti dipendenti della Regione, destinatari delle norme censurate - Reiezione. - Legge della Regione Lazio 11 novembre 2004, n. 1, art. 55, comma 4; legge della Regione Lazio 17 febbraio 2005, n. 9, art. 71, commi 1, 3 e 4, lettera a), in combinato disposto. - Costituzione, artt. 32, 97, 117, comma secondo, lettera l), e comma terzo, ultimo periodo.
Impiego pubblico - Norme della Regione Lazio - Direttori generali delle ASL - Previsione della decadenza automatica entro il novantesimo giorno successivo alla prima seduta del Consiglio regionale (spoil system) - Dedotta violazione degli artt. 98 e 117, primo comma, Cost. - Motivi di censura proposti dalle parti private - Inammissibilità. - Legge della Regione Lazio 11 novembre 2004, n. 1, art. 55, comma 4; legge della Regione Lazio 17 febbraio 2005, n. 9, art. 71, commi 1, 3 e 4, lettera a), in combinato disposto. - Costituzione, artt. 98 e 117, primo comma.
Impiego pubblico - Norme della Regione Lazio - Direttori generali delle ASL - Previsione della decadenza automatica entro il novantesimo giorno successivo alla prima seduta del Consiglio regionale (spoil system) - Violazione dei principi di imparzialità e buon andamento della pubblica amministrazione - Applicazione del principio del giusto procedimento - Necessità - Illegittimità costituzionale in parte qua - Assorbimento di ulteriori censure. - Legge della Regione Lazio 17 febbraio 2005, n. 9, art. 71, commi 1, 3 e 4, lettera a); legge della Regione Lazio 11 novembre 2004, n. 1, art. 55, comma 4, in combinato disposto. - Costituzione, art. 97 (artt. 32 e 117, comma secondo, lettera l), e comma terzo).
Giudizio di legittimità costituzionale in via incidentale - Questione sollevata dal Consiglio di Stato in sede di appello cautelare - Rinuncia al ricorso intervenuta nel giudizio avanti al TAR - Influenza sul giudizio di legittimità costituzionale - Esclusione. - Norme integrative per i giudizi davanti alla Corte costituzionale, art. 22. Impiego pubblico - Norme della Regione Lazio - Direttore Generale dell'Agenzia per la Protezione Ambientale del Lazio (A.R.P.A.) - Previsione della decadenza automatica entro il novantesimo giorno dall'insediamento dei nuovi organi di riferimento (spoil system) - Dedotta incidenza sui principi di imparzialità e buon andamento della pubblica amministrazione e violazione della sfera di competenza statale in materia di ordinamento civile - Questione proposta in termini congiuntivi e alternativi, senza vincolo di subordinazione - Inammissibilità. - Legge della Regione Lazio 11 novembre 2004, n. 1, artt. 53, comma 2, "e/o" 55, comma 4; legge della Regione Lazio 17 febbraio 2005, n. 9, art. 71, commi 1, 3 e 4, lettera a), in combinato disposto. - Costituzione, artt. 97, 117, comma secondo, lettera l), e comma terzo, ultimo periodo.
Giudizio di legittimità costituzionale in via incidentale - Rinuncia al ricorso intervenuta nel giudizio principale - Influenza sul giudizio di legittimità costituzionale - Esclusione. - Norme integrative per i giudizi davanti alla Corte costituzionale, art. 22. Ambiente - Regione Lazio - Soppressione dell'organo di amministrazione (direttore generale e due vice direttori) dell'ARPA - Previsione della nomina da parte del Presidente della Regione di un commissario straordinario e di due subcommissari con compiti di coadiuvazione nell'esercizio delle funzioni dell'organo soppresso Prevista cessazione dei predetti incarichi, se in corso al momento dell'insediamento del commissario straordinario, entro novanta giorni dall'insediamento stesso, salvo conferma (spoil system) - Dedotta violazione dei principi di ragionevolezza e di buon andamento della pubblica amministrazione - Insussistenza Non fondatezza della questione. - Legge della Regione Lazio 28 aprile 2006, n. 4, art. 43, commi 1 e 2. - Costituzione, artt. 3, primo comma, e 97.
Impiego pubblico - Regione Siciliana - Incarichi dirigenziali di seconda e terza fascia già conferiti per contratto - Possibilità di revoca entro novanta giorni dall'insediamento del dirigente generale nella struttura cui è preposto (spoil system) - Violazione del principio di buon andamento della pubblica amministrazione - Illegittimità costituzionale in parte qua. - Legge della Regione Siciliana 26 marzo 2002, n. 2, art. 96. - Costituzione, art. 97, primo comma; [statuto speciale per la Regione Siciliana (r.d.lgs. 15 maggio 1946, n. 455, convertito in legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 2), art. 14].)

Normativa regionale in Gazzetta Ufficiale:
////

Bollettini Ufficiali Regionali
Nuovo provvedimenti sui Bollettini Ufficiali delle seguenti regioni: Calabria, Campania, Lombardia, Piemonte, Sicilia, Umbria, Veneto

Normativa della regione Friuli-Venezia Giulia:
Circolare ASS 104 del 20.03.07 (Aggiornamento professionale obbligatorio per i Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera scelta ai sensi dell'A.C.N.: diffusione calendario 2007)
DGR 631/2007 (Modalità di erogazione di prodotti privi di glutine a soggetti affetti da morbo celiaco)

Altro
////