Aggiornamento del: 06.02.2005

Leggi, decreti ed altri provvedimenti nazionali:
DMS 30.12.04 (Proroga dei termini e modifica del decreto ministeriale 30 aprile 2004, recante «Modifiche del decreto ministeriale 24 settembre 2003, concernente modalità di attuazione delle disposizioni contenute nell'articolo 7 della legge 14 dicembre 2000, n. 376 "Disciplina della tutela sanitaria delle attività sportive e della lotta contro il doping"»)
DMS 21.01.05 (Riconoscimento del carattere scientifico dell'Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico di diritto pubblico Fondazione Senatore «G. Pascale», in Napoli)
DMS 24.01.05 (Riconoscimento del carattere scientifico dell'Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico di diritto privato Istituto neurologico «Casimiro Mondino», in Pavia)

Giurisprudenza:
TAR per il Lazio: sentenza 665/2005 (Medico che ha conseguito il diploma di Formazione specifica in Medicina Generale, domanda per l'inserimento nella graduatoria regionale per il conferimento degli incarichi di Medicina Generale, esclusione dalla graduatoria per aver superato i 50 anni)
TAR per il Lazio: sentenza 909/2005 (Medico ospedaliero, riconoscimento del servizio prestato, Comitato Regionale di Controllo, D.P.R. 348 del 1983, articolo 24 del D.P.R. 20 dicembre 1979 n. 761)
TAR per il Lazio: sentenza 910/2005 (Esclusione dalla partecipazione a concorso pubblico per titoli ed esami a posti di assistente medico in quanto medico di ruolo stessa posizione funzionale presso una U.S.L. della Regione Lazio)
TAR per la Toscana: sentenza 265/2005 (Medici universitari, attività lavorativa nell'ambito di Unità operative assistenziali universitarie convenzionate, diritto al trattamento economico complessivo corrispondente a quello del personale delle USL di pari funzione, mansioni e anzianità)
TAR per la Sicilia: sentenza 4/2005 (Primario chirurgo, diritto di disciplinare l'organizzazione dell'attività sanitaria e di attribuire i compiti ai componenti della propria équipe secondo autonome valutazioni sulla competenza e professionalità degli stessi (incluso il diritto di compiere in persona il numero di turni ritenuto necessario alla migliore qualità del servizio), diritto alla corresponsione delle somme dovute per il servizio di pronta disponibilità espletato in eccedenza)

Normativa regionale:
Regione Lombardia: regolamento 6/04 (Regolamento in materia di attività funebri e cimiteriali)

Normativa della regione Friuli-Venezia Giulia:
////

Altro
////