Aggiornamento del: 19.02.2010

Leggi, decreti ed altri provvedimenti nazionali:
DMS 03.02.10 (Quantità di sostanze stupefacenti e psicotrope che possono essere fabbricate e messe in vendita in Italia e all'estero nel corso dell'anno 2010)

Giurisprudenza:
Corte Costituzionale: sentenza 8-11 febbraio 2010 (Ricorso della Regione Veneto - Impugnazione di numerose disposizioni del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133 - Trattazione delle sole questioni riguardanti l'art. 79, commi 1-bis e 1-ter - Decisione sulle altre disposizioni impugnate riservata a separate pronunce. - D.l. 25 giugno 2008, n. 112 (convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133), art. 79, commi 1-bis e 1-ter. - Costituzione, artt. 32, 97, 117, terzo e quarto comma, 118 e 119.
Bilancio e contabilità pubblica - Sanità pubblica - Programmazione delle risorse per la spesa sanitaria - Accesso al finanziamento integrativo per gli anni 2010 e 2011 a carico dello Stato condizionato alla stipula di specifica intesa fra Stato e Regioni - Previsione di misure alternative in caso di mancato raggiungimento dell'intesa - Ricorso della Regione Veneto - Eccezione di inammissibilità per omesso riferimento alla disposizione impugnata nell'atto di costituzione della Regione - Reiezione. - D.l. 25 giugno 2008, n. 112 (convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133), art. 79, commi 1-bis e 1-ter. - Costituzione, artt. 32, 97, 117, terzo e quarto comma, 118 e 119;
Norme integrative per i giudizi davanti alla Corte costituzionale, art. 23. Bilancio e contabilità pubblica - Sanità pubblica - Programmazione delle risorse per la spesa sanitaria - Accesso al finanziamento integrativo per gli anni 2010 e 2011 a carico dello Stato condizionato alla stipula di specifica intesa fra Stato e Regioni entro il 31 ottobre 2008 - Previsione di misure alternative in caso di mancato raggiungimento dell'intesa - Ricorso della Regione Veneto - Ius superveniens - Proroga del termine al 15 ottobre 2009 - Trasferimento delle questioni sulle nuove norme nella parte in cui modificano quelle originarie - Condizioni - Sussistenza. - D.l. 25 giugno 2008, n. 112 (convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133), art. 79, commi 1-bis e 1-ter, modificato dall'art. 22, comma 1, lettere a) e b) del d.l. 1° luglio 2009, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n. 102. - Costituzione, artt. 32, 97, 117, terzo e quarto comma, 118 e 119.
Bilancio e contabilità pubblica - Sanità pubblica - Programmazione delle risorse per la spesa sanitaria - Accesso al finanziamento integrativo per gli anni 2010 e 2011 a carico dello Stato con subordinazione alla stipula di specifica intesa fra Stato e Regioni entro il 31 ottobre 2008 - Previsione di misure alternative in caso di mancato raggiungimento dell'intesa - Ricorso della Regione Veneto - Ius superveniens - Mancato raggiungimento dell'intesa entro il 15 ottobre 2009 - Conseguente applicazione dell'art. 120 Cost., nonchè delle relative norme di attuazione e di applicazione - Trasferimento delle questioni sulle nuove norme nella parte in cui modificano quelle originarie - Esclusione. - D.l. 25 giugno 2008, n. 112 (convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133), art. 79, comma 1-ter, modificato dall'art. 22, comma 1, lett. b), del d.l. 1° luglio 2009, n.78, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n. 102. - Costituzione, artt. 32, 97, 117, terzo e quarto comma, 118 e 119.
Bilancio e contabilità pubblica - Sanità pubblica - Programmazione delle risorse per la spesa sanitaria - Accesso al finanziamento integrativo per gli anni 2010 e 2011 a carico dello Stato con subordinazione alla stipula di specifica intesa fra Stato e Regioni entro il 31 ottobre 2008 - Previsione di specifiche misure per il contenimento della dinamica dei costi - Ricorso della Regione Veneto - Ritenuta violazione degli artt. 32 e 97 Cost. - Censure estranee al riparto competenziale tra Stato e Regioni - Inammissibilità delle questioni. - D.l. 25 giugno 2008, n. 112 (convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133), art. 79, comma 1-bis, lett. a), b) e c), nel testo modificato dall'art. 22, comma 1, lett. a) del d.l. 1° luglio 2009, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n. 102. - Costituzione, artt. 32 e 97.
Bilancio e contabilità pubblica - Sanità pubblica - Programmazione delle risorse per la spesa sanitaria - Accesso al finanziamento integrativo per gli anni 2010 e 2011 a carico dello Stato con subordinazione alla stipula di specifica intesa fra Stato e Regioni entro il 31 ottobre 2008 - Previsione di specifiche misure per il contenimento della dinamica dei costi - Ricorso della Regione Veneto - Ritenuta violazione dell'autonomia finanziaria e amministrativa con lesione della competenza legislativa regionale nelle materie «organizzazione amministrativa» nonchè, ad opera di prescrizioni dettagliate, «coordinamento della finanza pubblica» - Qualificazione della disposizione impugnata quale principio fondamentale nella materia «coordinamento della finanza pubblica» - Non fondatezza delle questioni. - D.l. 25 giugno 2008, n. 112 (convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133), art. 79, comma 1-bis, modificato dall'art. 22, comma 1, lett. a), del d.l. 1° luglio 2009, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n. 102. - Costituzione, artt. 117, terzo e quarto comma, 118 e 119.
Bilancio e contabilità pubblica - Sanità pubblica - Programmazione delle risorse per la spesa sanitaria - Accesso al finanziamento integrativo per gli anni 2010 e 2011 a carico dello Stato con subordinazione alla stipula di specifica intesa fra Stato e Regioni entro il 31 ottobre 2008 - Previsione di misure alternative in caso di mancato raggiungimento dell'intesa - Ricorso della Regione Veneto - Ius superveniens - Proroga del termine al 15 ottobre 2009 - Raggiungimento dell'intesa - Sopravvenuta insussistenza dell'interesse al ricorso - Cessazione della materia del contendere. - D.l. 25 giugno 2008, n. 112 (convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133), art. 79, comma 1-ter, modificato dall'art. 22, comma 1, lett. b), del d.l. 1° luglio 2009, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n. 102. - Costituzione, artt. 117, terzo e quarto comma, 118 e 119.)

Corte Costituzionale: sentenza 8-11 febbraio 2010 (Sanità pubblica - Regione Puglia - Farmaci inibitori della pompa protonica - Modalità di prescrizione e regime di rimborsabilità - Preliminare delimitazione dell'oggetto del giudizio. - Legge della Regione Puglia 28 dicembre 2006, n. 39, art. 12, comma 1, lettera a). - Costituzione, artt. 24, 113 e 117, secondo comma, lett. m), e terzo.
Giudizio di legittimità costituzionale in via incidentale - Oggetto del giudizio - Censure proposte esclusivamente dalla parte privata nel giudizio a quo e non anche dal giudice rimettente - Inammissibilità. Sanità pubblica - Regione Puglia - Farmaci inibitori della pompa protonica - Modalità di prescrizione e regime di rimborsabilità - Ritenuta violazione dell'art. 117, terzo comma, Cost. - Censura priva di motivazione - Inammissibilità della questione. - Legge della Regione Puglia 28 dicembre 2006, n. 39, art. 12, comma 1, lettera a). - Costituzione, art. 117, terzo comma.
Sanità pubblica - Regione Puglia - Farmaci inibitori della pompa protonica - Esercizio del potere regionale di riduzione della rimborsabilità dei farmaci mediante legge, anzichè con provvedimento amministrativo - Illegittimo esercizio del potere legislativo da parte della Regione nella materia dei livelli essenziali delle prestazioni, di competenza esclusiva dello Stato - Illegittimità costituzionale - Assorbimento delle questioni ulteriori. - Legge della Regione Puglia 28 dicembre 2006, n. 39, art. 12, comma 1, lettera a). - Costituzione, art. 117, secondo comma, lett. m); (artt. 24 e 113); art. 6, commi 1 e 2, del d.l. 18 settembre 2001, n. 347, convertito, con modificazioni, dalla legge 16 novembre 2001, n. 405.)

Normativa regionale in Gazzetta Ufficiale:
////

Bollettini Ufficiali Regionali:
Nuovi provvedimenti sui Bollettini Ufficiali delle seguenti regioni: Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Marche, Molise, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Valle d'Aosta

Normativa della regione Friuli Venezia Giulia:
DGR 232/2010 (Dlgs 368/1999 art. 25 - Approvazione del bando pubblico concorso per l'ammissione al corso triennale di formazione specifica in medicina generale della regione autonoma Friuli Venezia Giulia relativo agli anni 2010-2013)
DGR 233/2010 (Art. 24 dell'Accordo Collettivo Nazionale per i rapporti con i medici di medicina generale del 29.7.2009. Istituzione comitato regionale)

Altro
Consultazione con cellulare: www.medicoeleggi.com/mobile/index.htm (no WAP);
Provvedimenti di recepimento di autorizzazioni europee - Sono stati inseriti i collegamenti ipertestuali al sito dell'EMEA, in modo da poter consultare tutta la documentazione inerente il procedimento di autorizzazione europea ivi compresa la "scheda tecnica" del farmaco. I collegamenti sono stati inseriti nella "pagina indice" del provvedimento e nella tabella riassuntiva di tutti i provvedimenti pubblicati ("recepimento autorizzazioni europee" e "AIC europee").