Aggiornamento del: 20.06.2007

Leggi, decreti ed altri provvedimenti nazionali:
DPCM 31.05.07 (Indizione "La Tre Giorni della Salute")

Giurisprudenza:
Corte Costituzionale: sentenza 23.05/07.06.07 (Sanitą pubblica - Regione Veneto - Istituzione dell'Istituto oncologico veneto - Consiglio di indirizzo e verifica (C.I.V.) - Nomina del presidente da parte del Presidente della Giunta regionale - Collegio sindacale - Nomina da parte del direttore generale tra i tre componenti designati dal Consiglio regionale - Ricorso del Governo - Successiva rinuncia parziale al ricorso accettata dalla controparte - Estinzione, in parte qua, del giudizio. - Legge della Regione Veneto 22 dicembre 2005, n. 26, art. 3, commi 4 e 5. - Costituzione, art. 117, comma terzo; norme integrative per i giudizi davanti alla Corte costituzionale, art. 25.
Sanitą pubblica - Regione Veneto - Istituzione dell'Istituto oncologico veneto - Consiglio di indirizzo e verifica (C.I.V.) - Nomina dei componenti da parte del Consiglio regionale - Ricorso del Governo - Denunciata violazione dell'Atto d'intesa che prevede un diverso criterio di nomina dei componenti del C.I.V. nonchč del principio di leale collaborazione - Intervenuta dichiarazione di illegittimitą costituzionale della norma statale dettante le modalitą di composizione del C.I.V., poi recepite nell'Atto di intesa assunto a parametro - Conseguente illegittimitą della previsione contenuta in tale Atto - Non fondatezza della questione. - Legge della Regione Veneto 22 dicembre 2005, n. 26, art. 3, comma 3. - Costituzione, art. 117, comma terzo.
Sanitą pubblica - Regione Veneto - Istituzione dell'Istituto oncologico veneto - Incarico di direttore scientifico di detto Istituto - Divieto di rinnovo per pił di una volta consecutiva - Ricorso del Governo - Violazione del principio fondamentale della materia "ricerca scientifica", di attribuzione al Ministero della salute del potere di nomina del direttore scientifico degli IRCCS senza limiti al rinnovo di tali incarichi - Illegittimitą costituzionale in parte qua. - Legge della Regione Veneto 22 dicembre 2005, n. 26, art. 3, comma 6. - Costituzione, art. 117, comma terzo; d.lgs. 16 ottobre 2003, n. 288, art. 3 comma 5.
Sanitą pubblica - Regione Veneto - Istituzione dell'Istituto oncologico veneto - Commissario straordinario incaricato dell'amministrazione dell'Istituto - Incarico sino alla data di insediamento degli organi ordinari di amministrazione - Nomina da parte della Giunta regionale - Ricorso del Governo - Denunciata violazione dei principi fondamentali in materia di Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS) non trasformati in fondazioni, nonchč del principio di leale collaborazione - Evocazione di principio non riferibile agli Istituti non trasformati in fondazione - Non fondatezza della questione. - Legge della Regione Veneto 22 dicembre 2005, n. 26, art. 3, comma 6. - Costituzione, art. 117, comma terzo; d.lgs. 16 ottobre 2003, n. 288, art. 3 comma 7.)
Corte Costituzionale: ricorso 24.05.07 (Sanitą pubblica - Servizio sanitario nazionale - Ripiano dei disavanzi sanitari delle Regioni con efficacia retroattiva mediante subentro statale - Stanziamento di 3.000 milioni di euro per il periodo 2001-2005 - Ricorso della Regione Lombardia - Lamentata irragionevole penalizzazione delle Regioni virtuose, incidenza nella materia della tutela della salute, istituzione di finanziamenti a destinazione vincolata, natura retroattiva e di sanatoria del provvedimento, genericitą dei criteri, indebitamento non per investimenti ma per debiti pregressi di spese correnti, disparitą contributiva in relazione a periodo di imposta pregresso, assenza di strumenti di monitoraggio, controllo, garanzie e sanzioni per la restituzione - Denunciata lesione del principio di eguaglianza tra le Regioni, lesione del principio di ragionevolezza, lesione del riparto delle competenze legislative, lesione dei principi di "federalismo fiscale", dell'autonomia finanziaria delle Regioni, del principio della responsabilitą finanziaria, del principio di buon andamento della pubblica amministrazione, del principio della capacitą contributiva, della riserva di legge in materia di prestazioni patrimoniali, pregiudizio del diritto alla salute, violazione del principio di leale collaborazione e di sussidiarietą. - Decreto-legge 20 marzo 2007, n. 23. - Costituzione, artt. 3, 23, 32, 53, 97, 117, commi terzo e quarto, 119 e 120.)

Normativa regionale in Gazzetta Ufficiale:
////

Bollettini Ufficiali Regionali
Nuovi provvedimenti sui Bollettini Ufficiali delle seguenti regioni: Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Toscana, Trentino Alto Adige, Veneto

Normativa della regione Friuli-Venezia Giulia:
Circolare ASS 4 Medio Friuli del 05.06.07 (Applicazione dei contenuti della DGR n° 288 del 16 febbraio 2007 "Piano regionale per il contenimento dei tempi di attesa" - certificazione per esenzione dalla partecipazione alla spesa per ipertensione arteriosa e diabete mellito)
Circolare ASS 4 Medio Friuli del 12.06.07
(Sistema di Sorveglianza PASSI: Progressi delle Aziende Sanitarie per la Salute in Italia)

Altro
////