Aggiornamento del: 24.12.2012

Leggi, decreti ed altri provvedimenti nazionali:
Legge 221/12 (
Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, recante ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese)
DMS 29.10.12 (
Sospensione del decreto 28 febbraio 2012, recante modificazioni delle disposizioni concernenti i medicinali, gli oggetti di medicatura e gli utensili di cui devono essere provviste le navi nazionali destinate al traffico mercantile, alla pesca e al diporto nautico)
DMS 05.12.12 (Conferma del carattere scientifico dell'I.R.C.C.S. Ospedale "Casa sollievo della sofferenza" in San Giovanni Rotondo)
Provvedimenti di modifica di AIC (modifica delle indicazioni terapeutiche di Varivax)

Giurisprudenza:
Corte Costituzionale: sentenza 5-12 dicembre 2012 (Responsabilitą civile - Norme della Regione Piemonte - Ristrutturazione dell'Ordine Mauriziano - Scissione nell'Azienda Sanitaria Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino (ASOM) e nella Fondazione Ordine Mauriziano (FOM) - Debiti maturati dall'Ordine Mauriziano di Torino nel periodo compreso tra il 23 novembre 2004 ed il 31 gennaio 2005, nell'esercizio dell'attivitą ospedaliera - Espressa previsione che le obbligazioni siano a carico della Fondazione - Contrasto con l'art. 2, comma 3, del d.l. n. 277 del 2004, che limitava l'esposizione della Fondazione solo alle obbligazioni anteriori al 23 novembre 2004 - Vanificazione dell'affidamento riposto dai creditori dell'Ordine circa il fatto che l'ASOM, e non la Fondazione, avrebbe risposto dei debiti successivi al 23 novembre 2004 - Illegittimitą costituzionale. - Legge della Regione Piemonte 24 dicembre 2004, n. 39, art. 2, comma 3. - Costituzione, artt. 3, 24, 101, 113 (artt. 41, 42, 97, 117, primo e secondo comma, lett. l); convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertą fondamentali, art. 1 del primo Protocollo).
Responsabilitą civile - Norme della Regione Piemonte - Ristrutturazione dell'Ordine Mauriziano - Scissione nell'Azienda Sanitaria Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino (ASOM) e nella Fondazione Ordine Mauriziano (FOM) - Debiti maturati dall'Ordine Mauriziano di Torino nel periodo compreso tra il 23 novembre 2004 ed il 31 gennaio 2005, nell'esercizio dell'attivitą ospedaliera - Prevista successione dell'ASOM nelle sole obbligazioni, sorte successivamente alla sua costituzione (1° febbraio 2005), relative all'esecuzione di contratti di durata - Prevista inefficacia nei confronti dell'ASOM dei titoli esecutivi di natura giudiziale gią formatisi, relativi al periodo compreso tra il 23 novembre 2004 ed il 31 gennaio 2005 - Prevista successione della Fondazione nelle azioni esecutive - Contrasto con l'art. 2, comma 3, del d.l. n. 277 del 2004, che limitava l'esposizione della Fondazione alle sole obbligazioni anteriori al 23 novembre 2004 - Vanificazione dell'affidamento riposto dai creditori dell'Ordine circa il fatto che l'ASOM, e non la Fondazione, avrebbe risposto dei debiti successivi al 23 novembre 2004 - Vanificazione delle attivitą difensive svolte e lesione delle attribuzioni dell'autoritą giudiziaria - Illegittimitą costituzionale in parte qua. - Legge 27 dicembre 2006, n. 296, art. 1, comma 1349. - Costituzione, artt. 3, 24, 101, 113 (artt. 41, 42, 97, 117, primo comma; convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertą fondamentali, art. 1 del primo Protocollo))

Normativa regionale in Gazzetta Ufficiale:
Nessuno

Bollettini Ufficiali Regionali:
Nuovi provvedimenti sui Bollettini Ufficiali delle seguenti regioni: Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Molise, Puglia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria, Veneto

Normativa della regione Friuli Venezia Giulia:
Nessuno

Altro
Consultazione con cellulare: www.medicoeleggi.com/mobile/index.htm (no WAP);
Provvedimenti di recepimento di autorizzazioni europee - Sono stati inseriti i collegamenti ipertestuali al sito dell'EMEA, in modo da poter consultare tutta la documentazione inerente il procedimento di autorizzazione europea ivi compresa la "scheda tecnica" del farmaco. I collegamenti sono stati inseriti nella "pagina indice" del provvedimento e nella tabella riassuntiva di tutti i provvedimenti pubblicati ("recepimento autorizzazioni europee" e "AIC europee").