Aggiornamento del: 25.07.2015

Leggi, decreti ed altri provvedimenti nazionali:
Determina dell'Agenzia Italiana del Farmaco del 13.07.15 (Rettifica della determina 27 aprile 2015, n. 488/2015 concernente l'inserimento del medicinale per uso umano «Metilfenidato (Ritalin)» nell'elenco dei medicinali erogabili a totale carico del Servizio sanitario nazionale, ai sensi della legge 23 dicembre 1996, n. 648, per il trattamento del disturdo da deficit dell'attenzione e iperattivita' (ADHD) negli adulti gia' in trattamento farmacologico prima del compimento del diciottesimo anno di eta'. (Determina n. 860/2015))
Determina dell'Agenzia Italiana del Farmaco del 13.07.15 (Esclusione del medicinale per uso umano «Crizotinib (Xalkori)» per l'indicazione «trattamento di pazienti adulti pretrattati per carcinoma polmonare non a piccole cellule positivo per ALK (chinasi del linfoma anaplastico) in stadio avanzato» dall'elenco dei medicinali erogabili a totale carico del Servizio sanitario nazionale. (Determina n. 861/2015))
Determina dell'Agenzia Italiana del Farmaco del 15.07.15 (Inserimento del medicinale per uso umano «Fluoresceina sodica» nell'elenco dei medicinali erogabili a totale carico del Servizio sanitario nazionale. (Determina n. 905/2015))
Determina dell'Agenzia Italiana del Farmaco del 03.07.15 (Inserimento del medicinale per uso umano «Dexmedetomidina (Dexdor)» nell'elenco dei medicinali erogabili a totale carico del Servizio sanitario nazionale, ai sensi della legge 23 dicembre 1996, n. 648, per il trattamento di pazienti candidati ad awake surgery in neurochirurgia. (Determina n. 847/2015))
Determina dell'Agenzia Italiana del Farmaco del 17.07.15 (Attività di rimborso alle Regioni in attuazione del meccanismo prezzo/volume per i medicinali per uso umano «Sovaldi» e «Harvoni». (Determina n. 982/2015))

Giurisprudenza:
Corte Costituzionale: ordinanza 8 giugno / 16 luglio 2015 (Sanità pubblica - Razionalizzazione e riduzione della spesa sanitaria nelle Province autonome di Bolzano e di Trento. - Decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95 (Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini) - convertito, con modificazioni, dall'art. 1, comma 1, della legge 7 agosto 2012, n. 135 - art. 15, commi 15, 16, 17 e 22.)
Corte Costituzionale: ricorso 3 giugno 2015 (Sanità pubblica - Disposizioni straordinarie della Regione Molise per la garanzia dei livelli essenziali di assistenza - Previsioni in materia di contratti di lavoro a tempo determinato - In particolare: facoltà dell'Azienda sanitaria regionale del Molise (ASReM) e degli enti del Sistema sanitario regionale (SSR) di disporre la proroga, anche fino al 31 dicembre 2016, dei contratti di lavoro a tempo determinato in scadenza nonchè di prorogare gli incarichi originari di collaborazione coordinata e continuativa; possibilità di proroga, altresì, per i contratti libero-professionali in essere del personale infermieristico operante presso gli istituti penitenziari regionali - Ricorso del Governo - Impugnativa rivolta all'intera legge regionale e, in subordine, agli articoli specificamente indicati e alle disposizioni ad essi collegate - Denunciata violazione del blocco automatico del turn over del personale sanitario regionale - Insussistenza (accertata dagli organismi di monitoraggio dei Piani di rientro dai disavanzi sanitari) delle condizioni per avvalersi della deroga al blocco richiesta dalla Regione - Contrasto con i principi fondamentali della legislazione statale in materia di coordinamento della finanza pubblica e di tutela della salute - Interferenza con i poteri e gli obiettivi di contenimento della spesa del personale affidati al Commissario ad acta - Contrasto con la disciplina statale in tema di procedure di stabilizzazione e proroghe di contratti ad esse finalizzate. - Legge della Regione Molise 26 marzo 2015, n. 3 (intero testo; in subordine, artt. 2, commi 1, 2, 3 e 4). - Costituzione, artt. 117, comma terzo, e 120; legge 30 dicembre 2004, n. 311, art. 1, comma 174 (come modificato dall'art. 2, comma 76, della legge 23 dicembre 2009, n. 191, e, da ultimo, dall'art. 1, comma 583, della legge 23 dicembre 2014, n. 190); decreto-legge 13 settembre 2012, n. 158, convertito, con modificazioni, dalla legge 8 novembre 2012, n. 189, art. 4-bis; decreto-legge 31 agosto 2013, n. 101, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 ottobre 2013, n. 125, art. 4, commi 6 e 9; legge 23 dicembre 2009, n. 191, artt. 1, comma 604, e 2, commi 82 e 85; D.P.C.M. 6 marzo 2015, artt. 2 e 4; delibere del Consiglio dei ministri 20 gennaio 2012, lett. A), punto 13, lett. a) e b), 7 giugno 2012 e 21 marzo 2013, lett. C), nonchè 24 luglio 2009, punto 5; legge 23 dicembre 2014, n. 190, art. 1, comma 426.)

Normativa regionale in Gazzetta Ufficiale:
Piemonte: legge regionale n. 11 del 15.06.15 (
Uso terapeutico della canapa. Disposizioni in materia di utilizzo di farmaci cannabinoidi per finalità terapeutiche e promozione della ricerca e di azioni sperimentali prodromiche alla produzione da parte di soggetti autorizzati)

Normativa della regione Friuli Venezia Giulia:
DGR 1437/2015 (
LR 17/2014 art 9. Principi e criteri per l'adozione degli atti aziendali)
DGR 1479/2015 (
Assegnazione risorse aggiuntive regionali dirigenza medica e veterinaria anno 2015)

Altro
Consultazione con cellulare: www.medicoeleggi.com/mobile/index.htm (no WAP);
Provvedimenti di recepimento di autorizzazioni europee - Sono stati inseriti i collegamenti ipertestuali al sito dell'EMA, in modo da poter consultare tutta la documentazione inerente il procedimento di autorizzazione europea ivi compresa la "scheda tecnica" del farmaco. I collegamenti sono stati inseriti nella "pagina indice" del provvedimento e nella tabella riassuntiva di tutti i provvedimenti pubblicati ("recepimento autorizzazioni europee" e "AIC europee").