CUF 9.4.99 - premessa

 

Premessa

(Commissione unica del farmaco, provvedimento 9 aprile 1999)

La Commissione Unica del Farmaco

Visto il decreto legislativo 30 giugno 1993, n. 266, concernente: "Riordinamento del Ministero della sanitÓ, a norma dell'art. 1, comma 1, lettera h), della legge 23 ottobre 1992, n. 421", con particolare riferimento all'art. 7, che istituisce la Commissione unica del farmaco;

Visto il proprio provvedimento 30 dicembre 1993, pubblicato nel supplemento ordinario n. 127 alla Gazzetta Ufficiale n. 306 del 31 dicembre 1993, con cui si Ŕ proceduto alla riclassificazione dei medicinali, ai sensi dell'art. 8, comma 10, della legge 24 dicembre 1993, n. 537, e successive modifiche ed integrazioni e nel quale sono state previste le "Note relative alla prescrizione e modalitÓ di controllo delle confezioni classificate" modificate e integrate con successivi provvedimenti;

Visti, in particolare, il provvedimento 7 agosto 1998, concernente: "Revisione delle note riportate nel provvedimento 10 dicembre 1993 di riclassificazione dei medicinali e successive modificazioni" pubblicato nel supplemento ordinario n. 168 alla Gazzetta Ufficiale n. 239 del 13 ottobre 1998 nonchŔ i successivi provvedimenti del 2 novembre 1998 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 1░ dicembre 1998, n. 281 e del 10 novembre 1998 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 24 novembre 1998, n. 275, e del 31 dicembre 1998 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 5 febbraio 1999, n. 29;

Visto l'articolo 1, comma 4, del decreto-legge 20 giugno 1996, n. 323, convertito, con modificazioni, dalla legge 8 agosto 1996, n. 425, che stabilisce, tra l'altro, che "la prescrizione dei medicinali rimborsabili a carico del Servizio sanitario nazionale sia conforme alle condizioni e alle limitazioni previste dai provvedimenti della Commissione unica del farmaco";

Rilevata la necessitÓ di apportare alcune modifiche al testo della nota n. 40;

Vista la propria deliberazione, assunta in data 26-27 gennaio 1999, con la quale Ŕ stata autorizzata l'estensione delle indicazioni terapeutiche nelle confezioni (LAR) 1 flac. 10 mg, (LAR) 1 flac. 20 mg, (LAR) 1 flac. 30 mg delle specialitÓ medicinali Longastatina Lar della societÓ Italfarmaco S.p.a., Sandostatina Lar della societÓ Novartis S.p.a. e Samilstin lar della societÓ LPB - Istituto Farmaceutico S.p.a.;

Viste le dichiarazioni, datate 28 gennaio 1999, rilasciate dalla Novartis Farma S.p.a., dalla LPB - Istituto farmaceutico S.p.a. e dalla Italfarmaco S.p.a. per le citate specialitÓ medicinali Longastatina Lar, Sandostatina Lar, Samilstin Lar con la quale i prezzi al pubblico delle citate specialitÓ sono rispettivamente L. 1.365.000 per la confezione da 10 mg, di L. 2.593.000 per la confezione da 20 mg e L. 3.501.000 per la confezione da 30 mg nonchŔ la contestuale rinuncia ad accedere alla seconda fase di adeguamento del prezzo medio europeo cadente nel luglio 1999;

Vista la propria deliberazione del 9 febbraio 1999 con la quale ha ritenuto di modificare la nota n. 40;

Dispone:


articolo successivo