DMS 20.7.00 - articolo 2: ammissione al trattamento

Articolo 2 - Ammissione al trattamento

(Decreto Ministero della SanitÓ, 20 luglio 2000)

1. I medici di medicina generale, sulla base di un sospetto diagnostico o sulla base di documentazione clinica giÓ esistente, individuano i pazienti ammissibili al trattamento e li indirizzano alle UVA. I principali criteri per definire una possibile malattia di Alzheimer sono contenuti nell'allegato 1.

2. Le UVA ammettono al trattamento unicamente i pazienti con probabile malattia di Alzheimer di gravitÓ lieve-moderata, con punteggio MMSE (Mini Mental State Evaluation) corretto per etÓ e scolaritÓ di 14-26 alla prima visita presso l'UVA, con disturbi presenti da pi¨ di 6 mesi (Allegato 1).

3. Le UVA effettuano o confermano la diagnosi, ne stabiliscono il grado di severitÓ secondo il MMSE (Tab. 1, Allegato 1) e utilizzano le scale ADL e IADL (Tab. 2 e 3 Allegato 1) per la valutazione della autonomia funzionale dei pazienti.


articolo precedente // articolo successivo