convenzione specialisti ambulatoriali - allegato 1: articolo 3 - Procedure per il conferimento dell'incarico

Allegato 1
Protocollo aggiuntivo
Disciplina degli incarichi a tempo determinato
(Norma finale n. 9)

Articolo 3 - Procedure per il conferimento dell'incarico

(Convenzione specialisti ambulatoriali 2000)

1. L'Azienda, qualora si trovi nella necessitÓ di affidare incarichi a sensi dell'art. 2 per lo svolgimento d'attivitÓ o prestazioni specialistiche negli ambulatori distrettuali o in altre sedi, pubblica nell'albo del Comitato Zonale nei mesi di febbraio, aprile, giugno, agosto, ottobre, dicembre, dal giorno 15 alla fine dello stesso mese un avviso di selezione evidenziando l'ambito distrettuale o la sede di espletamento dell'incarico, il numero degli accessi settimanali ed il numero delle ore di ogni singolo accesso; nonchŔ ogni altro elemento ritenuto utile all'instaurazione di un rapporto di lavoro corrispondente alle esigenze dell'Azienda.

2. Al fine di assicurare la maggior corrispondenza possibile dell'offerta di prestazioni specialistiche alla domanda dell'utenza e per l'abbattimento delle liste di attesa, fermo restando quanto previsto al comma 1, l'incarico a tempo determinato pu˛ essere pubblicato dall'Azienda con impegno orario settimanale:

  1. fisso per l'intero periodo dell'incarico;
  2. variabile nell'arco di tempo corrispondente alla durata dell'incarico, in periodi non inferiori al mese e senza vacanze di attivitÓ;
  3. concentrato in periodi predeterminati, anche in quantitÓ variabile come alla lett. b), con vacanze di attivitÓ non superiori a 60 giorni tra i periodi lavorativi.

3. In via eccezionale, con provvedimento motivato da particolari obiettive esigenze, l'incarico pu˛ essere pubblicato con orario corrispondente ad un numero complessivo di ore di attivitÓ da svolgersi in un periodo determinato non superiore a un anno. In deroga a quanto stabilito al comma 1, il numero degli accessi settimanali e il numero delle ore di ogni singolo accesso sono concordati tra Azienda e specialista.

4. Il conferimento degli incarichi avviene secondo le procedure di cui all'art. 9, commi 1, 2, 3 e 4 dell'Accordo Collettivo Nazionale.

5. Dalla selezione sono esclusi, per due pubblicazioni successive nella stessa branca gli specialisti i quali, avendo svolto un incarico nella medesima branca presso l'Azienda che ha chiesto la pubblicazione del turno, a seguito di valutazione non positiva da parte dell'Azienda non hanno avuto la proroga dell'incarico giunto a scadenza.

6. In attesa del conferimento dell'incarico secondo le procedure suindicate, l'Azienda pu˛ conferire incarichi provvisori ai sensi dell'art. 10 commi 7 e 8 dell'Accordo Collettivo Nazionale. Allo specialista incaricato a carattere provvisorio spetta il trattamento economico di cui all'art. 8.


articolo precedente // articolo successivo