convenzione specialisti ambulatoriali - allegato 1: articolo 4 - Massimale orario ed incompatibilitÓ

Allegato 1
Protocollo aggiuntivo
Disciplina degli incarichi a tempo determinato
(Norma finale n. 9)

Articolo 4 - Massimale orario ed incompatibilitÓ

(Convenzione specialisti ambulatoriali 2000)

1. Ferme restando le incompatibilitÓ di cui all'art. 48, n. 6, della legge n. 833/78, e dell'art. 4, comma 7, della legge n. 412/91, gli incarichi di cui all'art. 1, comma 2, sono conferiti per un orario massimo settimanale non superiore a 28 ore, raggiungibile anche mediante incarichi presso pi¨ Aziende sanitarie presenti sul territorio regionale.

2. Gli incarichi di cui al comma che precede non sono compatibili:

  1. con la titolaritÓ dei seguenti rapporti di convenzione con il S.S.N. o altre istituzioni pubbliche: assistenza primaria (DPR n. 484/96, Capo II, e successivi accordi), pediatria di libera scelta (DPR n. 613/96 e successivi accordi), specialistica ambulatoriale (DPR n. 500/96 e successivi accordi);
  2. con un rapporto di lavoro dipendente intrattenuto con un datore di lavoro pubblico o privato;
  3. con un rapporto di accreditamento con il SSN;
  4. con l'incarico di direttore sanitario o di responsabile di branca presso una struttura accreditata con il SSN e soggetta ad autorizzazione sanitaria.

3. Le incompatibilitÓ di cui sopra non operano qualora lo specialista le rimuova per la durata degli incarichi di cui al comma 1.


articolo precedente // articolo successivo