Legge 12/01 - articolo 1

Articolo 1

(Legge n°12, 8 febbraio 2001)

1. Al testo unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti e sostanze psicotrope, prevenzione, cura e riabilitazione dei relativi stati di tossicodipendenza, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309, e successive modificazioni, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) all'articolo 41, dopo il comma 1 è inserito il seguente:

«1-bis. In deroga alle disposizioni di cui al comma 1, la consegna di sostanze sottoposte a controllo può essere fatta anche da parte di operatori sanitari, per quantità terapeutiche di farmaci di cui all'allegato III-bis, accompagnate da dichiarazione sottoscritta dal medico di medicina generale, di continuità assistenziale o dal medico ospedaliero che ha in cura il paziente, che ne prescriva l'utilizzazione anche nell'assistenza domiciliare di pazienti affetti da dolore severo in corso di patologia neoplastica o degenerativa, ad esclusione del trattamento domiciliare degli stati di tossicodipendenza da oppiacei»;

b) all'articolo 43:

  1. dopo il comma 2, è inserito il seguente:
  2. dopo il comma 3 è inserito il seguente:
  3. i commi 4 e 5 sono sostituiti dai seguenti:
  4. il comma 6 è abrogato con effetto dalla data di entrata in vigore del decreto del Ministro della sanità di cui al primo periodo del comma 4, come sostituito dal numero 3) della presente lettera;

c) all'articolo 45:

  1. il comma 2 è sostituito dal seguente:
  2. i commi 4 e 5 sono sostituiti dai seguenti:

d) gli articoli 46, 47 e 48 sono abrogati;
(abrogata dalla legge 3/03, articolo 44 - ndr)

e) all'articolo 60, dopo il comma 2, sono aggiunti i seguenti:

2. Al citato testo unico approvato con decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309, è aggiunto, in fine, il seguente allegato:

«Allegato III-bis (articoli 41 e 43)
Farmaci che usufruiscono delle modalità prescrittive semplificate
        Buprenorfina
        Codeina
        Diidrocodeina
        Fentanyl
        Idrocodone
        Idromorfone
        Metadone
        Morfina
        Ossicodone
        Ossimorfone».

3. Il decreto di cui al primo periodo del comma 4 dell’articolo 43 del citato testo unico approvato con decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309, come sostituito dal comma 1, lettera b), numero 3), del presente articolo, è emanato entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge.

4. All'articolo 5, comma 3, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 539, le parole: «hanno validità limitata a dieci giorni» sono sostituite dalle seguenti: «hanno validità limitata a trenta giorni».

La presente legge munita del sigillo dello Stato, sarà inserita nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge dello stato.


premessa