DMS 01.07.04 - articolo 2: Composizione e compiti del comitato strategico di indirizzo

Articolo 2 - Composizione e compiti del comitato strategico di indirizzo

(Abrogato dall'articolo 14 del DMLSPS 18.09.08 - ndr)

(Decreto del Ministero della salute, 1 luglio 2004)

1. Il comitato strategico di indirizzo Ŕ presieduto dal Ministro della salute o da un suo delegato ed Ŕ composto da:

1) il coordinatore degli assessori regionali alla sanitÓ con funzioni di vicepresidente;

2) due assessori regionali alla sanitÓ, nominati dal coordinamento delle regioni;

3) il direttore della protezione civile con funzioni di vicepresidente;

4) il direttore della direzione operativa del Centro;

5) il presidente dell'Istituto superiore di sanitÓ;

6) il presidente del Consiglio superiore di sanitÓ;

7) il presidente dell'Istituto superiore per la prevenzione e la sicurezza sul lavoro;

8) due membri nominati dal Ministro della salute.

2. Partecipano alle riunioni del comitato strategico di indirizzo il capo del Dipartimento della comunicazione e della prevenzione, il direttore generale della prevenzione, il direttore generale della comunicazione e delle relazioni istituzionali ed il direttore generale della programmazione sanitaria, dei livelli di assistenza e dei principi etici di sistema; possono inoltre partecipare i direttori delle direzioni generali del Ministero della salute di volta in volta competenti per la materia trattata e altre persone, se invitate dal presidente.

3. Il comitato strategico pu˛ utilizzare quale supporto esperti nominati dal Ministro e dalle regioni.

4. Il comitato strategico di indirizzo svolge le seguenti funzioni:

1) approva il programma annuale predisposto dal direttore della direzione operativa, sentito il comitato scientifico permanente ed il comitato tecnico;

2) approva i progetti della direzione operativa preparati insieme al comitato scientifico permanente e/o ai sottocomitati scientifici di progetto a termine;

3) approva le convenzioni ed i relativi piani finanziari;

4) definisce le prioritÓ di intervento e i piani di azione;

5) effettua il controllo della loro attuazione ed efficacia;

6) definisce le linee generali sulla comunicazione e della formazione specifica.

5. E' strumentale al comitato strategico di indirizzo una sala operativa presso la direzione generale della comunicazione e delle relazioni istituzionali del Ministero della salute, collegata con le strutture competenti regionali, nazionali ed internazionali, con compiti di raccolta rapida di informazioni, collegamenti operativi, rapporti con gli organi di informazione e con il cittadino, dotata di tecniche audiovisive e di collegamento telematico e di rappresentazione dinamica e grafica dei fenomeni su cui si interviene.


articolo precedente // articolo successivo