DMS 01.04.04 - articolo 4

Articolo 4

(Decreto del Ministero della salute, 1 aprile 2004)

1. Per l'anno accademico 2003/2004 il numero di borse di studio a carico del bilancio dello Stato, avuto riguardo alle disponibilitÓ finanziarie, Ŕ di 5.490 ed Ŕ riportato, per ciascuna specializzazione nell'allegata tabella 2, che forma parte integrante del presente decreto.

2. Le borse di studio saranno ripartite, con il decreto di cui all'art. 35, comma 2, del decreto legislativo 17 agosto 1999, n. 368, fra ciascuna scuola di specializzazione, secondo i criteri ivi indicati.

3. Fatte salve le riserve, ove utilizzate, di cui all'art. 2, entro la concorrenza dei numeri di posti programmati e ferma restando l'utilizzazione ed il rispetto delle graduatorie risultanti dai concorsi per l'ammissione alle scuole, possono essere ammessi alle scuole stesse medici in eccedenza, rispetto alle borse di studio finanziate dallo Stato, ove sussistano risorse aggiuntive comunque acquisite dalle universitÓ, per far fronte ad esigenze formative specifiche evidenziate dalle singole regioni e province autonome in cui insistono le strutture formative.

4. Le regioni ove non operano facoltÓ di medicina e chirurgia, possono attivare apposite convenzioni con le universitÓ al fine di destinare borse di studio aggiuntive per la formazione di ulteriori medici specialisti secondo le esigenze della programmazione sanitaria regionale.

Il presente decreto sarÓ trasmesso alla Corte dei conti per la registrazione ed inviato al Ministero della giustizia per la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.


articolo precedente