DMS 12.09.06 - articolo 5: Aggiornamento delle tariffe per le prestazioni di assistenza termale

Articolo 5 - Aggiornamento delle tariffe per le prestazioni di assistenza termale

(Decreto del Ministero della salute, 12 settembre 2006)

1. Le tariffe massime per la remunerazione delle prestazioni di assistenza termale sono quelle stabilite con l'intesa espressa dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano il 29 aprile 2004 (repertorio atti n. 1949), limitatamente alle regioni che abbiamo provveduto a recepire con proprio provvedimento i contenuti dell'Accordo tra il Ministro della salute, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano del 23 settembre 2004 (repertorio atti n. 2091).

2. Per le rimanenti regioni le tariffe massime per la remunerazione delle prestazioni di assistenza termale sono quelle stabilite con l'intesa espressa dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano il 17 gennaio 2001 sui livelli tariffari per l'erogazione delle prestazioni termali (repertorio atti n. 1366).

3. A partire dalla data di entrata in vigore del presente decreto gli importi tariffari stabiliti con provvedimenti regionali e superiori alle tariffe massime di cui ai commi precedenti, restano a carico dei bilanci regionali per la parte eccedente le tariffe di cui ai medesimi commi. Le regioni devono dare comunicazione al Ministero della salute e al Ministero dell'economia e delle finanze, in sede di bilancio di previsione e a consuntivo, delle risorse regionali individuate sul proprio bilancio e destinate alla copertura dei maggiori oneri derivanti dall'adozione degli importi tariffari stabiliti con propri provvedimenti e superiori alle tariffe massime di cui al presente articolo.


articolo precedente // articolo successivo