Determinazione AIFA 12.04.07 - articolo 1

 

Articolo 1

(Determinazione dell'Agenzia Italiana del Farmaco, 12 aprile 2007)

1. La prescrizione delle specialità medicinali a base di pergolide, anche autorizzate con procedura di mutuo riconoscimento, deve essere effettuata su diagnosi e piano terapeutico dello specialista in neurologia o neuropsichiatria o geriatria o psichiatria. Sulla base del predetto piano terapeutico con validità massima di sei mesi, possono essere effettuate prescrizioni anche dal medico curante.

2. L'etichetta esterna delle confezioni delle suddette specialità dovrà recare la dicitura: «Da vendersi dietro presentazione di ricetta medica utilizzabile una sola volta. La prescrizione è riservata esclusivamente su diagnosi e piano terapeutico dello specialista in neurologia o neuropsichiatria o geriatria o psichiatria. Sulla base del predetto piano terapeutico, della durata di validità massima di mesi 6, possono essere effettuate prescrizioni anche dal medico curante.


premessa // articolo successivo