DPCM 29.11.01 - allegato 1: Assistenza ospedaliera

Allegato 1

(decreto abrogato, con note, dall'articolo 64 del DPCM 12.01.17 - ndr)

(Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, 29 novembre 2001)

Assistenza ospedaliera

Prestazioni Fonti Modalitą organizzative e standard Liste di prestazioni Rif.
Pronto soccorso DPR 27 marzo 1992;
Intesa Stato-Regioni di approvazione Linee guida 1/1996 sul sistema di emergenza sanitaria.
    3A
Trattamenti erogati nel corso di ricovero ospedaliero in regime ordinario, inclusi i ricoveri di riabilitazione e di lungodegenza post-acuzie Legge 23 dicembre 1978, n. 833, art. 25
Decreto legge 17 maggio 1996, n. 280, convertito nella legge 18 luglio 1996, n. 382, art. 1, c. 2-ter;
Legge 23 dicembre 1996, n. 662; Decreto legge 18 settembre 2001, n. 347.
Tasso i spedalizzazione 160 per mille

Tasso di occupazione minimo 75%
Dotazione media 5 posti letto per 1000 ab. Di cui l'1 per 1000 per riabilitazione e lungo degenza post-acuzie.

Non risultano disciplinate in atti normativi le prestazioni che costituiscono il livello di assistenza se non, in alcuni casi, in negativo (es. chirurgia estetica - P. S. N. 1998-2000)
Il trattamento ospedaliero include, comunque, la somministrazione di farmaci (anche di classe C) e la diagnostica strumentale e di laboratorio (anche non inclusa nel d. m. 22.7.1996) . Peraltro, la somministrazione di alcuni farmaci e alcune prestazioni specialistiche sono eseguibili solo in ambito ospedaliero
3B
3F
3G
Ricovero diurno (day hospital e day surgery): D. lgs. 29 aprile 1998, n. 124, art. 3
DPR 20 ottobre 1992
Dotazione media regionale non inferiore al 10% ei posti letto della dotazione standard per acuti. L'atto di indirizzo (DPR) fornisce la definizione dell' attivitą di day-hospital 3C
3D
Interventi ospedalieri a domicilio P. O. Anziani 1991; DPR 8 marzo 2000 "P. O. AIDS"
Provvedimento 8 marzo 2001 Accordo Stato-Regioni sulle Linee guida in oncologia
    3E
Raccolta, lavorazione controllo e distribuzione di emocomponenti e servizi trasfusionali

Prelievo, conservazione e distribuzione di organi e tessuti; trapianto di organi e tessuti

Attivitą ospedaliera di emergenza/urgenza

Legge 4 maggio 1990, n. 107; D. m. 1 marzo 2000 "Piano nazionale sangue e plasma"
Legge 1 aprile 1999, n. 91

DPR 27 marzo 1992; Intesa Stato-Regioni di approvazione Linee guida 1/1996 sul sistema i emergenza sanitaria.

    3H

3I