Decreto legislativo 52/97 - articolo 10: Immissione sul mercato delle sostanze notificate

Articolo 10 - Immissione sul mercato delle sostanze notificate

(Decreto legislativo n░ 52, 3 febbraio 1997)

1. In mancanza di indicazioni contrarie da parte dell'unitÓ di notifica, le sostanze che sono state oggetto di una notifica conformemente all'articolo 7, comma 1, possono essere immesse sul mercato non prima che siano trascorsi sessanta giorni dalla data in cui l'unitÓ di notifica ha ricevuto un fascicolo conforme alle disposizioni del presente decreto. Qualora, invece, l'unitÓ di notifica ritenga il fascicolo non conforme al presente decreto e lo comunichi al notificante come previsto dall'articolo 16, comma 5, la sostanza non pu˛ essere immessa sul mercato prima che siano trascorsi sessanta giorni dalla data in cui l'unitÓ di notifica ha ricevuto gli elementi che rendono la notifica conforme al presente decreto.

2. In mancanza di indicazioni contrarie da parte dell'unitÓ di notifica, sostanze che sono state oggetto di una notifica ai sensi dell'articolo 8, comma 1 o comma 2, possono essere immesse sul mercato non prima che siano trascorsi trenta giorni dalla data in cui l'unitÓ di notifica ha ricevuto un fascicolo conforme alle disposizioni del presente decreto. Qualora, invece, l'unitÓ di notifica ritenga il fascicolo non conforme al presente decreto e lo comunichi al notificante, come previsto dall'articolo 16, comma 7, la sostanza pu˛ essere immessa sul mercato non prima che siano trascorsi trenta giorni dalla data in cui l'unitÓ di notifica ha ricevuto gli elementi che rendono la notifica conforme al presente decreto; tuttavia, se l'unitÓ di notifica comunica al notificante, ai sensi dell'articolo 16, comma 7, che l'integrazione rende la notifica conforme al presente decreto, la sostanza pu˛ essere immessa sul mercato quindici giorni dopo che l'unitÓ di notifica ha ricevuto le informazioni supplementari .


articolo precedente // articolo successivo