Decreto legislativo 52/97 - articolo 30: Definizioni ai fini della valutazione del rischio

Articolo 30 - Definizioni ai fini della valutazione del rischio

(Decreto legislativo n░ 52, 3 febbraio 1997)

1. Ai fini del presente decreto si intende per:

  1. identificazione del pericolo: l'identificazione degli effetti dannosi che una determinata sostanza pu˛ causare per la sua natura intrinseca;
  2. valutazione del rapporto tra dose o concentrazione e risposta o effetto: la valutazione del rapporto tra la dose o il livello di esposizione ad una data sostanza e l'incidenza e la gravitÓ del suo effetto;
  3. valutazione dell'esposizione: la determinazione delle emissioni, vie e velocitÓ di spostamento di una data sostanza e della sua trasformazione o degradazione al fine di stimare la concentrazione o la dose alla quale la popolazione o i comparti ambientali sono o possono essere esposti;
  4. caratterizzazione del rischio: la stima dell'incidenza e della gravitÓ degli effetti dannosi che possono manifestarsi in una popolazione o in un comparto ambientale dovuti ad una esposizione effettiva o prevista ad una determinata sostanza; essa pu˛ comprendere la stima del rischio, vale a dire la quantificazione di questa probabilitÓ;
  5. raccomandazione per la riduzione del rischio: la raccomandazione delle misure che possono ridurre i rischi per l'uomo e per l'ambiente in rapporto alla commercializzazione della sostanza in questione; dette raccomandazioni possono includere:
    1. modifiche della classificazione, dell'imballaggio o dell'etichettatura della sostanza proposta nella notifica;
    2. modifiche della scheda di dati di sicurezza proposta nella notifica;
    3. modifiche proposte dal notificante nel fascicolo tecnico allegato alla notifica, dei metodi raccomandati e delle precauzioni o delle misure di emergenza indicati ai punti 2.3, 2.4 e 2.5 degli allegati VII, parte A, VII, parte B, o VII, parte C;
    4. una raccomandazione alle autoritÓ di controllo competenti di considerare misure opportune per la protezione dell'uomo e dell'ambiente contro i rischi individuati.

articolo precedente // articolo successivo