Decreto legislativo 196/03 - articolo 110: Ricerca medica, biomedica ed epidemiologica

Articolo 110 - Ricerca medica, biomedica ed epidemiologica

(Decreto legislativo n 196, 30 giugno 2003)

(NOTA DEL REDATTORE)

1. Il consenso dell'interessato per il trattamento dei dati idonei a rivelare lo stato di salute, finalizzato a scopi di ricerca scientifica in campo medico, biomedico o epidemiologico, non necessario quando la ricerca prevista da un'espressa disposizione di legge che prevede specificamente il trattamento, ovvero rientra in un programma di ricerca biomedica o sanitaria previsto ai sensi dell'articolo 12-bis del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, e successive modificazioni, e per il quale sono decorsi quarantacinque giorni dalla comunicazione al Garante ai sensi dell'articolo 39. Il consenso non inoltre necessario quando a causa di particolari ragioni non possibile informare gli interessati e il programma di ricerca oggetto di motivato parere favorevole del competente comitato etico a livello territoriale ed autorizzato dal Garante anche ai sensi dell'articolo 40.

2. In caso di esercizio dei diritti dell'interessato ai sensi dell'articolo 7 nei riguardi dei trattamenti di cui al comma 1, l'aggiornamento, la rettificazione e l'integrazione dei dati sono annotati senza modificare questi ultimi, quando il risultato di tali operazioni non produce effetti significativi sul risultato della ricerca.


articolo precedente // articolo successivo