DMS 15.04.08** - articolo 1

  Articolo 1

(Decreto del Ministero della Salute, 15 aprile 2008)

1. La regione Umbria pu stabilire la concessione delle deroghe al valore di parametro fissato nell'allegato I, parte B del decreto legislativo 2 febbraio 2001, n. 31, ai comuni per i quali stata fatta esplicita richiesta, per il parametro arsenico, entro il Valore Massimo Ammissibile (VMA) di 50 ug/l.

2. Il suddetto valore massimo ammissibile pu essere concesso fino al 31 dicembre 2008.

3. L'eventuale rinnovo subordinato alla trasmissione, da parte della regione Umbria, al Ministero della salute ed al Ministero dell'ambiente e tutela del territorio e del mare, entro e non oltre il 30 settembre 2008, di una circostanziata relazione sui risultati degli interventi effettuati nell'ultimo anno e un programma dettagliato di quanto previsto per il prossimo anno corredato dei costi, della copertura finanziaria e di un quadro esaustivo della presenza degli elementi in deroga in tutto il territorio regionale.

4. Sono escluse dai provvedimenti di deroga e sono comunque obbligate al rispetto dei limiti previsti dalla normativa, le industrie alimentari ad eccezione di quelle di tipo artigianale con distribuzione del prodotto in ambito locale. Si rimanda alle autorit competenti la valutazione di ulteriori esclusioni (e/o) limitazioni temporali.


premessa // articolo successivo