Comunicato MD 03.09.10

  COMUNICATO DEL MINISTERO DELLA DIFESA
(Gazzetta Ufficiale n. 206 del 03.09.10, pag. 57)

Comunicato relativo al decreto 9 agosto 2010, recante modifica della direttiva tecnica riguardante l'accertamento delle imperfezioni e delle infermita' che sono causa di non idoneita' al servizio militare

Il decreto 9 agosto 2010 della Direzione generale della sanità militare, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 192 del 18 agosto 2010 ha modificato la direttiva tecnica riguardante l'accertamento delle imperfezioni e delle infermità che sono causa di non idoneità al servizio militare, allegata al decreto dirigenziale 5 dicembre 2005 all'art. 2, lettera d) la voce «deficit di G6PDH, che abbia dato luogo a comprovate manifestazioni emolitiche», sostituendola con nuova voce: «pregressa emolisi».

Il candidato all'atto delle visite mediche concorsuali dovrà esibire un certificato medico conforme a quanto riportato nell'allegato A alla presente direttiva.

Tale certificato dovrà essere rilasciato da un medico di fiducia di cui all'art. 25 della legge 23 dicembre 1978, n. 883, e dovrà necessariamente indicare, come da fac-simile allegato, la presenza o meno di manifestazioni emolitiche, gravi manifestazioni immunoallergiche, gravi intolleranze ed idiosincrasie a farmaci o alimenti.

Nel certificato il candidato dovrà inoltre dichiarare di aver fornito tutti gli elementi informativi richiesti, con particolare riferimento ad eventuali ricoveri ospedalieri.

Il certificato avrà validità semestrale.