Legge 183/10 - articolo 41: Responsabilitā di terzi nelle invaliditā civili

  Articolo 41 - Responsabilitā di terzi nelle invaliditā civili

(Legge n° 183, 4 novembre 2010)

1. Le pensioni, gli assegni e le indennitā, spettanti agli invalidi civili ai sensi della legislazione vigente, corrisposti in conseguenza del fatto illecito di terzi, sono recuperate fino a concorrenza dell'ammontare di dette prestazioni dall'ente erogatore delle stesse nei riguardi del responsabile civile e della compagnia di assicurazioni.

2. Agli effetti del comma 1, il valore capitale della prestazione erogata č determinato mediante criteri e tariffe stabiliti con decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali e del Ministro dell'economia e delle finanze, sentito il consiglio di amministrazione dell'INPS, da emanare entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge.


articolo precedente // articolo successivo