Determinazione AIFA 05.03.12 - Viramune - indice

  DETERMINAZIONE DELL'AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO, 5 MARZO 2012
(Gazzetta Ufficiale n. 67 del 20.03.12, pag. 18)

Regime di rimborsabilita' e prezzo di vendita del medicinale per uso umano «Viramune» (nevirapina). (Determinazione/C 238/2012)

Regime di rimborsabilità e prezzo di vendita della specialità medicinale «Viramune» (nevirapina), autorizzata con procedura centralizzata europea dalla Commissione europea con le decisioni del 15 novembre 2005, 7 maggio 2009, 24 ottobre 2011 ed inserita nel registro comunitario dei medicinali con i numeri:

EU/1/97/055/003 «200 mg - compressa - uso orale - blister (PVC/AL)» 120 compresse;
EU/1/97/055/004 «200 mg - compressa - uso orale - blister (PVC/AL) » 14 compresse;
EU/1/97/055/005 «50 mg - compressa a rilascio prolungato -uso orale - flacone (HDPE)» 180 compresse;
EU/1/97/055/006 «100 mg - compressa a rilascio prolungato - uso orale - flacone (HDPE)» 90 compresse;
EU/1/97/055/007 «400 mg - compressa a rilascio prolungato - uso orale - flacone (HDPE)» 30 compresse;
EU/1/97/055/008 «400 mg - compressa a rilascio prolungato - uso orale - blister (PVC/AL)» 30 compresse;
EU/1/97/055/009 «400 mg - compressa a rilascio prolungato - uso orale - blister (PVC/AL)» 90 compresse.

Titolare A.I.C.: «Boehringer Ingelheim International GmbH».

Premessa

Articolo 1 - Descrizione del medicinale e attribuzione numero A.I.C.

Articolo 2 - Classificazione ai fini della rimborsabilità

Articolo 3 - Classificazione ai fini della fornitura

Articolo 4 - Farmacovigilanza

Articolo 5 - Disposizioni finali

 

Informazioni sul farmaco sul sito dell'EMEA: EPAR