Determina AIFA 10.10.19 - Bydureon - articolo 1: Classificazione ai fini della rimborsabilità

  Articolo 1 - Classificazione ai fini della rimborsabilità

(Determina dell'Agenzia Italiana del Farmaco, 10 ottobre 2019)

Le nuove indicazioni terapeutiche del medicinale BYDUREON (exenatide):

le nuove indicazioni comprendono l'associazione ad insulina e a dapagliflozin:

l'indicazione di «Bydureon» in associazione a dapagliflozin, è stata approvata con Procedura EU n. EMEA/H/C/002020/II/41 (CHMP Opinion del 20 luglio 2017 e EC Decision del 24 agosto 2017);

l'indicazione di «Bydureon» in associazione ad insulina basale, è stata approvata con Procedura EU n. EMEA/H/C/002020/II/45 (CHMP Opinion del 12 ottobre 2017 e EC Decision del 10 novembre 2017),

sono rimborsate come segue.

Confezione:
2 mg polvere e solvente per sospensione iniettabile a rilascio prolungato in penna preriempita uso sottocutaneo - penna preriempita (vetro) 2 mg in 0,65 ml - 4 penne preriempite monodose 1 ago per iniezione di riserva - A.I.C. n. 041276039/E (in base 10);
classe di rimborsabilità: «A»;
prezzo ex factory (IVA esclusa): euro 99,68;
prezzo al pubblico (IVA inclusa): euro 164,52;

validità del contratto: ventiquattro mesi.

Sconto obbligatorio sul prezzo ex factory, da praticarsi alle strutture sanitarie pubbliche, ivi comprese le strutture sanitarie private accreditate con il Servizio sanitario nazionale, come da condizioni negoziali.

Sconto obbligatorio sul prezzo ex factory, da praticarsi alle strutture sanitarie pubbliche, ivi comprese le strutture sanitarie private accreditate con il Servizio sanitario nazionale, a partire dal 1° settembre 2020, come da condizioni negoziali.


premessa // articolo successivo