Determina AIFA 27.01.20 - Xgeva - articolo 1: Classificazione ai fini della rimborsabilitą

  Articolo 1 - Classificazione ai fini della rimborsabilitą

(Determina dell'Agenzia Italiana del Farmaco, 27 gennaio 2020)

Le nuove indicazioni terapeutiche del medicinale XGEVA (Denosumab):
«Prevenzione di eventi correlati all'apparato scheletrico (fratture patologiche, radioterapia all'osso, compressione del midollo spinale o interventi chirurgici all'osso) negli adulti con neoplasie maligne in fase avanzata che coinvolgono l'osso;
Trattamento di adulti e adolescenti con apparato scheletrico maturo con tumore a cellule giganti dell'osso non resecabile o per i quali la resezione chirurgica potrebbe provocare severa morbilitą»,

sono rimborsate come segue:
confezione: 1 flaconcino da 120 mg di «denosumab» in 1,7 ml di soluzione - A.I.C. n. 041300017/E (in base 10);
classe di rimborsabilitą: «A»;
prezzo ex factory (I.V.A. esclusa): euro 312,47;
prezzo al pubblico (I.V.A. inclusa): euro 515,70.
validitą del contratto: dodici mesi.


Sconto obbligatorio sul prezzo ex factory, da praticarsi alle strutture sanitarie pubbliche, ivi comprese le strutture sanitarie private accreditate con il Servizio sanitario nazionale, come da condizioni negoziali.

Eliminazione del tetto di spesa.

Scheda di arruolamento e scheda di follow-up, con costi a carico dell'azienda.

Le presenti condizioni negoziali devono intendersi novative delle condizioni recepite con determina n. 1114 del 4 agosto 2016, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale 205 del 2 settembre 2016.


premessa // articolo successivo