Determina AIFA 30.05.22 - Zebinix - articolo 1: Classificazione ai fini della rimborsabilitą

  Articolo 1 - Classificazione ai fini della rimborsabilitą

(Determina dell'Agenzia Italiana del Farmaco, 30 maggio 2022)

Le nuove indicazioni terapeutiche del medicinale ZEBINIX (eslicarbazepina acetato):
«Terapia aggiuntiva negli adolescenti e nei bambini di etą superiore ai sei anni con crisi epilettiche a esordio parziale con o senza generalizzazione secondaria;  (vedi rettifica apportata dall'articolo 1 della determina AIFA del 20.06.22 - ndr)
Monoterapia nel trattamento delle crisi epilettiche a esordio parziale, con o senza generalizzazione secondaria, negli adulti con epilessia di nuova diagnosi»,

sono rimborsate come segue.

Confezioni:

«800 mg - compressa - uso orale - blister (PVC/ALL)» 30 compresse - A.I.C. n. 039910171/E (in base 10);
classe di rimborsabilitą: «A»;
prezzo ex factory (IVA esclusa): euro 109,50;
prezzo al pubblico (IVA inclusa): euro 180,72;

«200 mg - compressa - uso orale - blister (PVC/AL)» 60 compresse - A.I.C. n. 039910221/E (in base 10);
classe di rimborsabilitą: «A»;
prezzo ex factory (IVA esclusa): euro 54,75;
prezzo al pubblico (IVA inclusa): euro 90,36.

Sconto obbligatorio sul prezzo ex factory, da praticarsi alle strutture sanitarie pubbliche, ivi comprese le strutture sanitarie private accreditate con il Servizio sanitario nazionale, come da condizioni negoziali.

La societą, fatte salve le disposizioni in materia di smaltimento scorte, nel rispetto dell'art. 13 del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 35, convertito, con modificazioni, nella legge 25 giugno 2019, n. 60, si impegna a mantenere una fornitura costante adeguata al fabbisogno del Servizio sanitario nazionale.

Validitą del contratto: ventiquattro mesi.


premessa // articolo successivo