Determina AIFA 05.09.22 - Tasigna - articolo 2: Classificazione ai fini della rimborsabilità

  Articolo 2 - Classificazione ai fini della rimborsabilità

(Determina dell'Agenzia Italiana del Farmaco, 5 settembre 2022)

Il medicinale «Tasigna» (nilotinib) è classificato come segue ai fini della rimborsabilità.

Confezione:
«200 mg - capsula rigida - uso orale - blister (PVC/PVDC/Al), astuccio» 112 capsule (4x28) (confezione multipla) - A.I.C. n. 038328086/E (in base 10);
classe di rimborsabilità: H;
prezzo ex factory (IVA esclusa): euro 4.144,00;
prezzo al pubblico (IVA inclusa): euro 6.839,31.

Le confezioni di cui all'art. 1 che non siano classificate in fascia di rimborsabilità ai sensi del presente articolo risultano collocate, in virtù dell'art. 12, comma 5, del decreto-legge 13 settembre 2012, n. 158, convertito, con modificazioni, dalla legge 8 novembre 2012, n. 189, nell'apposita sezione, dedicata ai farmaci non ancora valutati ai fini della rimborsabilità, della classe di cui all'art. 8, comma 10, lettera c) della legge 24 dicembre 1993, n. 537 e successive modificazioni, denominata classe C(nn).

Sconto obbligatorio sul prezzo ex factory, da praticarsi alle strutture sanitarie pubbliche, ivi comprese le strutture sanitarie private accreditate con il Servizio sanitario nazionale, come da condizioni negoziali.

La società, fatte salve le disposizioni in materia di smaltimento scorte, nel rispetto dell'art. 13 del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 35, convertito, con modificazioni, nella legge 25 giugno 2019, n. 60, si impegna a mantenere una fornitura costante adeguata al fabbisogno del Servizio sanitario nazionale.

Validità del contratto: ventiquattro mesi.


articolo precedente // articolo successivo