DMS 13.12.22 - articolo 3: Costi agevolabili

  Articolo 3 - Costi agevolabili

(Decreto del Ministero della Salute, 13 dicembre 2022)

1. Ai fini dell'applicazione dell'art. 25, comma 4-duodecies, del decreto-legge n. 162 del 2019, č soggetto ad agevolazione il costo salariale sostenuto per gli anni 2022 e 2023 dai policlinici di cui all'art. 2 per le assunzioni a tempo indeterminato di personale, che deve essere direttamente impiegato nell'ambito dell'attivitā clinica e di ricerca sanitaria.

2. Per costo salariale si intende l'importo totale effettivamente sostenuto dall'ente in relazione ai contratti di lavoro a tempo indeterminato stipulati con i lavoratori di cui al comma 1 e comprende la retribuzione lorda e i contributi previdenziali e assistenziali obbligatori.

3. Il credito d'imposta č riconosciuto a condizione che gli enti di cui all'art. 2 si avvalgono di personale assunto a tempo indeterminato in misura non inferiore all'85 per cento del personale in servizio in ciascun periodo di imposta in relazione al quale il contributo č attribuito.

4. Ai fini del comma 3 per personale in servizio si intende sia il personale dipendente sia il personale universitario che svolge attivitā assistenziali e di ricerca, anche in forza di convenzioni tra universitā, ospedali e regione.


articolo precedente // articolo successivo