DMS 07.09.23 - articolo 21: Registrazione delle operazioni sul FSE

  Articolo 21 - Registrazione delle operazioni sul FSE

(Decreto del Ministero della Salute, 7 settembre 2023)

1. La regione di assistenza, il Ministero della salute, limitatamente agli assistiti SASN, o il titolare del Portale nazionale FSE, per gli assistiti per i quali non risulta associata una RdA e che usano il predetto Portale, registrano le seguenti tipologie di operazioni relative ad ogni dato e documento del FSE:

a) alimentazione del FSE;

b) oscuramento di cui all'art. 6;

c) oscuramento e revoca dello stesso, di cui all'art. 9;

d) consultazione da parte del soggetto produttore;

e) consultazione da parte dell'assistito o di un suo delegato;

f) consultazione da parte di altro soggetto;

g) consultazione in emergenza.

2. Le operazioni di cui al comma 1 sono registrate con indicazione di:

a) dato o documento oggetto dell'operazione;

b) tipologia di operazione (alimentazione ovvero accesso in consultazione);

c) categoria di soggetto (assistito, delegato dell'assistito, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta, struttura sanitaria che ha generato o consultato il dato o documento, unità organizzativa regionale o provinciale competente in materia di prevenzione sanitaria, unità organizzativa del Ministero della salute);

d) data e ora dell'operazione;

e) per le sole operazioni di accesso in consultazione, la finalità dell'operazione.

3. L'assistito può prendere visione delle registrazioni di cui al comma 1 accedendo all'apposita funzionalità presente nel portale FSE della RdA e nel Portale nazionale FSE.

4. Nel caso il titolare si avvalga delle funzionalità offerte in sussidiarietà da FSE-INI, il MEF è responsabile del trattamento limitatamente ai compiti connessi all'organizzazione, alla gestione tecnico-informatica e agli altri adempimenti necessari a garantirne il corretto funzionamento.


articolo precedente // articolo successivo