Titolo

(Corte costituzionale - 510 - 20 novembre / 4 dicembre 2002)

Giudizio di legittimitą costituzionale in via principale.

Intervento in giudizio - Soggetti intervenienti diversi dalla parte ricorrente e dal titolare della potestą legislativa contestata - Inammissibilitą.

Sanitą pubblica - Assistenza sanitaria e ospedaliera - Razionalizzazione del Servizio sanitario nazionale - Ricorsi delle Regioni Lombardia, Puglia e Veneto, e delle Province autonome di Trento e Bolzano - Prospettato eccesso di delega e asserita lesione delle attribuzioni regionali e provinciali - Sostanziale inattuazione della normativa impugnata e sopravvenuta modifica del riparto di competenze in materia sanitaria - Carenza di interesse al ricorso - Inammissibilitą delle questioni.
- Legge 30 novembre 1998, n. 419, artt. 1, 2, comma 1, lettere b), c), l), u), aa), bb), hh), ii), ll), mm), oo), 3, comma 2, e 6; d.lgs. 19 giugno 1999, n. 229.
- Costituzione, artt. 3, 5, 41, 73, 76, 97, 115, 117, 118, 119 e 123; legge cost. 18 ottobre 2001, n. 3; statuto Regione Trentino-Alto Adige, artt. 8, numeri 1 e 29, 9, numero 10, e 16.