Titolo

(Corte costituzionale - 240 - 18/26 giugno 2007)

Giudizio di legittimitą costituzionale in via principale

Giudizio di legittimitą costituzionale in via principale - Ricorsi delle Regioni e delle Province autonome avverso norme della legge finanziaria 2006 - Riunione dei giudizi ai fini della trattazione congiunta della questione concernente il comma 276 dell'art. 1 - Riserva di separate pronunce sulle altre. Sanitą pubblica - Norme della legge finanziaria 2006 - Sanzioni amministrative per la mancata o incompleta trasmissione dei dati delle ricette mediche - Attribuzione alla Guardia di Finanza dell'accertamento delle relative violazioni - Formulazione inequivocamente riferita a tutte le Regioni - Conseguente operativitą anche per le Regioni a statuto speciale e per le Province autonome - Ininfluenza della generica clausola di applicabilitą compatibilmente con le norme degli statuti speciali. Sanitą pubblica - Norme della legge finanziaria 2006 - Sanzioni amministrative per la mancata o incompleta trasmissione dei dati delle ricette mediche - Attribuzione alla Guardia di Finanza dell'accertamento delle relative violazioni - Ricorso della Provincia autonoma di Trento - Denunciata lesione della potestą legislativa provinciale concorrente in materia di "igiene e sanitą" e delle funzioni amministrative provinciali - Esclusione - Non fondatezza della questione.
- Legge 23 dicembre 2005, n. 266, art. 1, comma 276, nella parte in cui introduce i commi 8-bis, 8-ter e 8-quater nell'art. 50 del d.l. 30 settembre 2003, n. 269, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003, n. 326.
- Statuto speciale Trentino-Alto Adige, artt. 9, numero 10, e 16; d.P.R. 28 marzo 1975, n. 474, art. 2, comma 2; d.lgs. 16 marzo 1992, n. 266, artt. 2 e 4.

Sanitą pubblica - Norme della legge finanziaria 2006 - Sanzioni amministrative per la mancata o incompleta trasmissione dei dati delle ricette mediche - Attribuzione alla Guardia di Finanza dell'accertamento delle violazioni - Ricorso della Regione Friuli-Venezia Giulia - Denunciata lesione della potestą legislativa regionale concorrente in materia di "igiene e sanita" e delle funzioni amministrative regionali - Esclusione - Non fondatezza della questione.
- Legge 23 dicembre 2005, n. 266, art. 1, comma 276, nella parte in cui introduce i commi 8-bis, 8-ter e 8-quater nell'art. 50 del d.l. 30 settembre 2003, n. 269, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003, n. 326.
- Statuto speciale Friuli-Venezia Giulia, artt. 5, numero 16, e 8.