Calabria - Legge 11/04 - articolo 4: Programmazione sanitaria regionale

Articolo 4 - Programmazione sanitaria regionale

(Regione Calabria - legge n 11, 19 marzo 2004)

1. La programmazione sanitaria regionale individua, in coerenza con il piano sanitario nazionale; gli strumenti per assicurare lo sviluppo dei servizi di prevenzione collettiva, dei servizi ospedalieri in rete, dei servizi sanitari, territoriali e la loro intestazione con i servizi di assistenza sociale.

2. La programmazione sanitaria regionale si attua nel territorio della Regione attraverso le aziende sanitarie e le aziende ospedaliere.

3. Sono atti della programmazione sanitaria ad ambito regionale:

a) il piano regionale per la salute e i relativi strumenti di attuazione di livello regionale;

b) gli atti di indirizzo adottati dalla giunta regionale;

c) i piani attuativi locali;

d) i piani attuativi delle aziende ospedaliere.

4. Sono atti rilevanti per la programmazione sanitaria di ambito regionale:

a) la relazione sanitaria regionale;

b) la relazione sanitaria aziendale.

5. La relazione sanitaria regionale valuta, anche sulla base delle risultanze delle relazioni sanitarie aziendali di cui al presente articolo, lo stato di salute della popolazione edi risultati raggiunti in rapporto agli obiettivi definiti dal piano regionale per la salute.

6. La giunta regionale predispone la relazione sanitaria regionale e la trasmette ogni anno, entro il 31 dicembre, al consiglio regionale.

7. La giunta trasmette la relazione medesima alla conferenza permanente per la programmazione socio-sanitaria.


articolo precedente // articolo successivo