Abruzzo - Legge 40/06 - articolo 5: Modifiche ed integrazioni leggi regionali n. 41/2004 e n. 95/1999

Articolo 5 - Modifiche ed integrazioni leggi regionali n. 41/2004 e n. 95/1999 

(Regione Abruzzo - legge n° 40, 4 dicembre 2006)

1. L'Art. 16 della legge regionale 17 novembre 2004, n. 41, concernente «Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 26 aprile 2004, n. 15 (legge finanziaria regionale 2004) e alla legge regionale 26 aprile 2004, n. 16 (bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2004 - bilancio pluriennale 2004-2006 della Regione Abruzzo)», è sostituito con il seguente:

«1. All'Art. 97 della legge regionale 26 aprile 2004, n. 15 sono apportate le seguenti modifiche:

1) dopo il comma 5 aggiungere i seguenti commi:

5-bis. La liquidazione del contributo per l'anno 2004 può essere effettuata anche per le associazioni che hanno presentato il rendiconto successivamente al 31 marzo 2004.

5-ter. Il comma 1, dell'Art. 1 della legge regionale 27 ottobre 1999, n. 95 è sostituito con il seguente:

1. La Regione Abruzzo concede contributi alle associazioni iscritte al registro regionale delle Organizzazioni di Volontariato di cui alla legge regionale 37/1993, la cui attività statutaria risulti effettivamente rivolta al sostegno delle persone disabili».

2. All'Art. 97 della legge regionale 26 aprile 2004, n. 15 concernente «Disposizioni finanziarie per la redazione del bilancio annuale 2004 e pluriennale 2004-2006 della Regione Abruzzo (legge finanziaria regionale 2004)», il comma 2, è così sostituito:

«2. All'Art. 2 della legge regionale 95/1999 concernente: Contributi ad alcune associazioni con scopi sociali o socio-assistenziali per disabili dopo il comma 1 è aggiunto il seguente:

1-bis. Alla liquidazione dei contributi previsti dalla presente legge provvede la Direzione qualità della vita, beni e attività culturali, sicurezza a promozione sociale, politiche giovanili, immigrazione, economia solidale, partecipazione e consumo critico, politiche per la pace per le associazioni che prevedono nel proprio statuto attività socio-assistenziali e la Direzione sanità per le associazioni che prevedono nel proprio statuto attività di tipo sanitario».

3. Dopo l'Art. 2, della legge regionale 27 ottobre 1999, n. 95, viene aggiunto il seguente:

«Art. 2 bis - 1. A partire dall'esercizio 2006 il riparto dei contributi di cui al comma 1, dell'Art. 1 viene determinato come segue:

il 60% in proporzione diretta al periodo di iscrizione al registro del volontariato, con arrotondamento all'anno (per difetto se inferiore o pari a sei mesi, per eccesso se superiore); il 40% in proporzione diretta al volume di spesa degli ultimi tre anni, con arrotondamento alle centinaia di euro. Il contributo complessivo per ciascuna Associazione non può essere superiore a 30.000,00».

4. L'Art. 3 della legge regionale 95/1999 è sostituito con il seguente:

«Art. 3. - 1. Le associazioni di cui all'Art. 1 sono tenute a presentare al Servizio che dispone la liquidazione dei contributi, una dettagliata relazione e rendicontazione da cui risulti la destinazione delle somme percepite.

2. L'erogazione dei contributi di competenza viene disposta solo dopo l'acquisizione ed il controllo del rendiconto dell'anno precedente.

3. Il mancato o l'irregolare utilizzo parziale o totale delle somme liquidate nel precedente anno finanziario comportano la restituzione delle stesse o la compensazione con i contributi da liquidare per l'anno di competenza».

5. Le associazioni di cui all'Art. 1, della legge regionale 95/1999, comma 1, devono inviare apposita istanza di contributo alla direzione competente entro sessanta giorni dalla data di pubblicazione nel Bollettino ufficiale della Regione Abruzzo della legge annuale di bilancio. Per il solo anno 2006, l'istanza di cui al precedente capoverso deve essere inviata entro 60 giorni dalla data di pubblicazione nel Bollettino ufficiale della Regione Abruzzo della presente legge. La liquidazione del contributo per l'anno 2006 può essere effettuata anche per le associazioni che hanno presentato il rendiconto, del contributo concesso per l'anno 2005, successivamente al 31 marzo 2006.


articolo precedente // articolo successivo