Umbria - Legge 16/07 - articolo 3: Sostituzione dell'Art. 3

Articolo 3 - Sostituzione dell'Art. 3

(legge abrogata dall'articolo 61, comma 1, lettera e), della legge regionale 18/12 - ndr)

(Regione Umbria - legge n° 16, 14 maggio 2007)

1. La rubrica e il testo dell'Art. 3 della legge regionale n. 17/2005 sono sostituiti dai seguenti:

"Art. 3 (Istituzione della Agenzia Umbria Sanita). - 1. La Regione istituisce l'Agenzia Umbria Sanità per la gestione delle funzioni di cui al successivo comma 3 per conto delle aziende sanitarie regionali e della direzione regionale sanità e servizi sociali al fine della loro integrazione.

2. L'Agenzia Umbria Sanità ha personalità giuridica di diritto pubblico ed è dotata di autonomia gestionale, amministrativa, organizzativa e finanziaria.

3. L'Agenzia Umbria Sanità è sottoposta alla vigilanza della giunta regionale e svolge le seguenti funzioni ed esercita le connesse competenze finalizzate al raggiungimento degli obiettivi di cui all'Art. 2:

a) procedure di acquisizione di beni e di servizi e ottimizzazione logistica;

b) gestione di programmi concernenti gli investimenti, il patrimonio e le tecnologie sanitarie;

c) sviluppo e gestione del sistema informativo e delle tecnologie informatiche, nonchè dei relativi servizi di supporto;

d) attività concernente la misurazione dei costi;

e) attività di omogeneizzazione dei sistemi di gestione contabile e del controllo interno delle aziende sanitarie regionali e redazione del bilancio consolidato;

f) promozione di modelli organizzativi, sistemi contabili e gestionali innovativi anche su base sperimentale, orientati all'efficienza, all'economicità e all'efficacia;

g) svolge tutte le funzioni di supporto e consulenza, informazione e promozione culturale nell'ambito della prevenzione, promozione della salute, educazione sanitaria, mediante le seguenti attività:

1) raccolta e conservazione di materiali di informazione sanitaria;

2) documentazione;

3) osservazione e monitoraggio;

4) rilevazioni, studi e ricerche;

5) produzione editoriale.

4. Per le funzioni di cui al punto a), l'Agenzia Umbria Sanità svolge, ai sensi e per gli effetti della legislazione comunitaria e nazionale, le funzioni di centrale di committenza.

5. Il consiglio regionale può conferire ulteriori funzioni all'Agenzia Umbria Sanità.

6. L'Agenzia Umbria Sanità esercita le connesse funzioni e competenze necessarie per l'esercizio dei compiti stessi e a tali fini può stipulare accordi con enti pubblici.

7. L'agenzia può partecipare a società di cui all'Art. 13 del decreto-legge 4 luglio 2006, n. 223 convertito in legge 4 agosto 2006, n. 248 successive modifiche e integrazioni, previa deliberazione della giunta regionale.".


articolo precedente // articolo successivo