Umbria - Legge 16/07 - articolo 7: Integrazione della legge regionale n. 17/2005

Articolo 7 - Integrazione della legge regionale n. 17/2005

(legge abrogata dall'articolo 61, comma 1, lettera e), della legge regionale 18/12 - ndr)

(Regione Umbria - legge n° 16, 14 maggio 2007)

1. Dopo l'Art. 7 della legge regionale n. 17/2005 sono aggiunti i seguenti:

"Art. 7-bis (Comitato di direzione). - 1. Il comitato di direzione, nominato con decreto del presidente della giunta regionale, dura in carica per lo stesso periodo del direttore.

2. Il comitato di direzione č composto da:

a) i direttori generali delle aziende sanitarie regionali;

b) il direttore regionale della direzione sanitā e servizi sociali.

3. La partecipazione al comitato di direzione avviene a titolo gratuito. Il comitato di direzione, per il suo funzionamento e organizzazione, si dota di un apposito regolamento.

4. Al comitato di direzione sono attribuiti i seguenti compiti:

a) adotta il piano di attivitā, sulla base degli obiettivi fissati dalla giunta regionale;

b) adotta gli atti di bilancio;

c) adotta il regolamento interno di organizzazione e funzionamento, attivitā contrattuale e contabilitā.

Art. 7-ter (Collegio revisori dei conti). - 1. Il collegio dei revisori dei conti č composto da tre membri iscritti nel registro dei revisori contabili, di cui uno con funzioni di presidente, eletti dal consiglio regionale con voto limitato a due componenti e nominati con decreto del presidente della giunta regionale.

2. Il collegio dei revisori dei conti verifica la regolare tenuta della contabilitā e controlla la gestione economica e finanziaria della Agenzia Umbria Sanitā e trasmette alla giunta regionale una relazione semestrale sull'attivitā svolta dalla agenzia stessa.

3. Il collegio dei revisori dei conti dura in carica per lo stesso periodo del direttore e i suoi membri possono essere riconfermati.

4. Ai membri del collegio dei revisori dei conti spetta il compenso fissato dalla giunta regionale.

Art. 7-quater (Organizzazione dell'Agenzia Umbria Sanita). - 1. L'Agenzia Umbria Sanitā si avvale esclusivamente di personale in mobilitā volontaria proveniente da enti e aziende del servizio sanitario regionale, dalla Regione, da altri enti pubblici, da agenzie regionali o da altri organismi che operano nel settore sanitario, nel rispetto delle norme contrattuali vigenti in materia.

2. L'Agenzia Umbria Sanitā ha una propria dotazione organica. Al personale dell'agenzia inquadrato si applica il contratto collettivo nazionale di lavoro del personale del comparto sanitā.

3. L'Agenzia Umbria Sanitā applica la normativa prevista per le aziende sanitarie anche in materia di gestione del patrimonio, dell'ordinamento contabile e dell'attivitā contrattuale.

4. Entro tre anni dalla data di istituzione della Agenzia Umbria Sanitā, la giunta regionale provvede al riordino dei servizi delle aziende sanitarie interessati dall'attivitā dell'agenzia.

Art. 7-quinquies (Attivitā di monitoraggio). - 1. Entro due anni dall'entrata in vigore della presente legge, e successivamente a scadenze biennali, la giunta regionale trasmette alla commissione consiliare competente, una relazione sullo stato di attuazione della presente legge finalizzata ad una valutazione della legge stessa e dei suoi effetti.

Art. 7-sexies (Finanziamento). - 1. L'attivitā della Agenzia Umbria Sanitā viene finanziata con le seguenti fonti:

a) finanziamenti assegnati dalla Regione per l'espletamento delle attivitā previste dall'Art. 3, comma 3;

b) proventi per prestazioni e servizi resi;

c) donazione e lasciti accettati con deliberazione della giunta regionale.

Art. 7-septies (Gestione economica). - 1. I risultati di gestione sono rilevati mediante contabilitā economico-patrimoniale e dimostrati nel rendiconto annuale costituito dal conto finanziario consuntivo e dal conto del patrimonio.

2. Al conto consuntivo č allegata una relazione che evidenzia i costi sostenuti ed i risultati conseguiti per ciascun programma, servizio ed intervento, in relazione agli obiettivi contenuti nel bilancio annuale di previsione.

Art. 7-octies (Disposizione finanziaria). - 1. La Regione fa fronte al finanziamento delle funzioni assegnate all'Agenzia Umbria Sanitā, con le risorse destinate al servizio sanitario regionale, previste nella unitā previsionale di base 12.1.005 denominata "Finanziamento dei livelli di assistenza sanitaria" cap. 2264/5010.

2. Il bilancio di esercizio della agenzia č parte del bilancio consolidato regionale delle aziende sanitarie.".


articolo precedente // articolo successivo