Trentino-Trento - Legge 19/07 - articolo 9: Commissione provinciale per le strategie vaccinali e la prevenzione delle patologie infettive

Articolo 9 - Commissione provinciale per le strategie vaccinali e la prevenzione delle patologie infettive

(Regione Trentino Alto Adige, provincia di Trento - legge n° 19, 15 novembre 2007)

1. E' istituita la commissione provinciale per le strategie vaccinali e la prevenzione delle patologie infettive.

2. La commissione svolge i seguenti compiti:

a) definisce e aggiorna periodicamente il calendario vaccinale;

b) elabora il piano vaccini provinciale;

c) valuta gli studi e le iniziative per la sorveglianza specifica delle malattie e delle infezioni prevenibili con la vaccinazione e dei correlati effetti indesiderati.

3. La commissione è nominata dalla Giunta provinciale che ne stabilisce anche la composizione. In ogni caso tra i componenti della commissione devono essere compresi:

a) due esperti in materia di sanità pubblica ed epidemiologia;

b) un pediatra di libera scelta e un medico di medicina generale.

4. La commissione dura in carica tre anni e comunque svolge le funzioni fino alla sua ricostituzione. Essa può avvalersi, a seconda della materia trattata, di esperti in altre discipline, individuati di volta in volta dal coordinatore della commissione. Ai componenti della commissione, esclusi i dipendenti dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari o della provincia, spettano i compensi previsti dalla normativa provinciale applicabile in materia.


articolo precedente // articolo successivo