Toscana - DPGR 61/10 - articolo 22: Procedura per il rilascio dell'accreditamento istituzionale (art. 32, comma 2, legge regionale n. 51/2009)

  Articolo 22 - Procedura per il rilascio dell'accreditamento istituzionale (art. 32, comma 2, legge regionale n. 51/2009)

(Regione Toscana - Decreto del Presidente della Giunta Regionale n° 61, 24 dicembre 2010)

(abrogato dall'articolo 40 del DPGR 79/16 - ndr)

1. Il legale rappresentante della struttura pubblica o privata presenta domanda di accreditamento alla Giunta regionale, anche attraverso l'utilizzo di modalitą telematiche ai sensi dell'art. 3 della legge regionale n. 40/2009, utilizzando la modulistica definita con atto del dirigente della competente struttura regionale.

2. La Giunta regionale, verificata la funzionalitą delle prestazioni erogate dalla struttura rispetto alla programmazione sanitaria regionale nei casi previsti dall'art. 31 della legge regionale n. 51/2009 e vista la dichiarazione sostitutiva o attestazione del legale rappresentante della struttura allegata all'istanza di accreditamento ai sensi dell'art. 32, comma 2 della legge regionale n. 51/2009, rilascia l'accreditamento istituzionale.

3. L'accreditamento č rilasciato entro trenta giorni dalla presentazione della domanda. Nei casi in cui č necessario verificare anche la funzionalitą delle prestazioni ai sensi dell'art. 31 della legge regionale n. 51/2009 l'accreditamento č rilasciato entro novanta giorni dalla presentazione della domanda.

4. Nel caso di esito negativo della verifica di funzionalitą, la Giunta regionale dispone il diniego dell'accreditamento per mancata funzionalitą rispetto agli indirizzi della programmazione regionale.


articolo precedente // articolo successivo