Piemonte - Legge 15/11 - articolo 12: Modifiche all' art. 8 della legge regionale 20/2007

  Articolo 12 - Modifiche all' art. 8 della legge regionale 20/2007

(Regione Piemonte - legge n° 15, 3 agosto 2011)

1. Il comma 3 dell'art. 8 della legge regionale 20/2007 č sostituito dal seguente:

«3. Le strutture per il commiato, realizzate da soggetti pubblici o privati autorizzati all'esercizio dell'attivitą funebre, sono in ogni caso fruibili da chiunque ne faccia richiesta, senza discriminazioni di alcun tipo in ordine all'accesso, fermo restando l'obbligo previsto dalla normativa statale e regionale in capo alle strutture pubbliche e private che sono tenute a garantire il servizio di camera mortuaria al soggetto deceduto presso le medesime strutture, nel caso in cui i familiari non optino per la struttura del commiato.».

2. Dopo il comma 4 dell'art. 8 della legge regionale 20/2007 č aggiunto il seguente:

«4-bis. Le strutture per il commiato non possono essere collocate nell'ambito di strutture obitoriali, di strutture sanitarie pubbliche o private o nelle loro immediate vicinanze, nč di strutture socio-sanitarie o socio-assistenziali. I comuni stabiliscono l'ubicazione delle strutture per il commiato.».


articolo precedente // articolo successivo