Friuli - Legge 17/14 - articolo 18: Principi dell'assistenza primaria e standard organizzativi

  Articolo 18 - Principi dell'assistenza primaria e standard organizzativi

(Regione Friuli Venezia Giulia - legge regionale n. 17, 16 ottobre 2014)

(legge abrogata dall'articolo 71 della legge regionale 22/2019 - ndr)

1. La rete dei servizi di assistenza sanitaria primaria garantisce l'erogazione del livello essenziale di assistenza distrettuale e opera secondo i seguenti principi, modalitā operative e strumenti:

a) promozione della salute della comunitā assistita;

b) assistenza integrata delle patologie prevalenti;

c) presa in carico dei problemi di salute della popolazione mediante percorsi assistenziali integrati;

d) valutazione multidimensionale dei problemi di salute e definizione di percorsi assistenziali personalizzati;

e) coinvolgimento degli assistiti e dei famigliari nella definizione dei percorsi assistenziali personalizzati;

f) alta qualificazione professionale e organizzativa per ottenere l'efficacia dei trattamenti;

g) alto livello di appropriatezza clinico assistenziale dei trattamenti;

h) efficienza nell'uso delle risorse professionali, strumentali e di beni di consumo;

i) riferimento a standard qualitativi, strutturali, tecnologici e quantitativi nazionali;

j) organizzazione di prossimitā nell'erogazione dei servizi;

k) integrazione dei servizi sanitari con il sociale;

l) continuitā assistenziale e delle cure.

2. Con deliberazione della Giunta regionale sono individuati il fabbisogno delle strutture e gli standard organizzativi della rete dei servizi di assistenza sanitaria primaria.

3. La deliberazione di cui al comma 2 č adottata previo parere della Commissione consiliare competente, che si esprime entro trenta giorni dal ricevimento della richiesta, decorsi i quali si prescinde dal parere.


articolo precedente // articolo successivo