Titolo

(Ricorso 16 febbraio 2017)

Ricorso per questione di legittimitā costituzionale depositato in cancelleria il 24 febbraio 2017
(della Regione autonoma della Sardegna)

Bilancio e contabilitā pubblica - legge di bilancio 2017 - Norme concernenti la rideterminazione del livello di finanziamento del fabbisogno sanitario nazionale standard per gli anni 2017-2018 e determinazione per l'anno 2019; la sottoscrizione entro il 31 gennaio 2017 di accordi tra lo Stato e le Regioni a statuto speciale e le Province autonome di Trento e Bolzano per assicurare gli effetti finanziari, nonchč, per le Regioni a statuto speciale, del contributo a loro carico previsto dall'intesa sancita l'11 febbraio 2016 in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano; l'estensione all'anno 2020 del contributo alla finanza pubblica a carico delle Regioni e delle Province autonome di Trento e di Bolzano giā previsto dall'art. 1, comma 680, della legge n. 208 del 2015; la previsione che, a decorrere dall'anno 2017, una quota del livello del finanziamento del fabbisogno sanitario nazionale standard cui concorre lo Stato č destinata al rimborso alle Regioni per l'acquisto di farmaci innovativi, di farmaci oncologici innovativi e di vaccini, ricompresi nel nuovo piano nazionale vaccini (NPNV), nonchč al rimborso alle Regioni per gli oneri derivanti dai processi di assunzione e stabilizzazione del personale del Servizio sanitario nazionale e l'assunzione di ulteriori risorse umane.
- Legge 11 dicembre 2016, n. 232 (Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017-2019), art. 1, commi 392, 393, 394, 397, 400, 401, 408, 409 e 528 [modificativo dell'art. 1, comma 680, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 ("Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilitā 2016)")].