Dispositivo

(Ricorso 28 febbraio 2017)

P. Q. M.

Per le esposte ragioni la Provincia autonoma di Trento, come sopra rappresentata e difesa,

Chiede che codesta Ecc.ma Corte costituzionale voglia dichiarare l'illegittimità costituzionale dell'art. 1, comma 392, primo, secondo e terzo periodo, comma 394, comma 466, quarto periodo, comma 475, lett. a) e b), comma 479, lettera a), e comma 483, primo periodo, nella parte in cui richiama il comma 479, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, recante «Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017-2019», nelle parti, nei termini e sotto i profili esposti nel presente ricorso.

prof. avv. Falcon

avv. Pedrazzoli

avv. Manzi