Titolo

(Ricorso 6 giugno 2017)

Ricorso per questione di legittimitā costituzionale depositato in cancelleria il 6 giugno 2017
(del Presidente del Consiglio dei ministri)

Sanitā pubblica - Norme della Regione Campania - Collegato alla stabilitā regionale per il 2017 - Misure per l'efficientamento dell'azione amministrativa regionale e l'attuazione del Documento di Economia e Finanza Regionale (DEFR) 2017 - Previsione che il fabbisogno della rete ospedaliera deve essere soddisfatto, prioritariamente, attraverso l'accreditamento delle strutture private transitoriamente accreditate e che, in caso di sussistenza di ulteriore fabbisogno non destinato alle strutture pubbliche, le strutture sanitarie e socio-sanitarie giā autorizzate ed in possesso dei requisiti richiesti possono essere accreditate fino alla copertura del fabbisogno dei posti letto, dando prioritā al raggiungimento della soglia dei 60 posti letto di cui al decreto ministeriale n. 70 del 2015 - Previsione che, in fase di prima applicazione del piano di riassetto ed efficientamento della rete dei laboratori di analisi operanti in ambito regionale, i termini per gli adempimenti intermedi possono essere prorogati dalla competente ASL, acquisito il parere del Commissario ad acta - Previsione che, al fine di garantire la progressiva piena attuazione del processo di riorganizzazione e efficientamento della rete laboratoristica ed il rispetto della soglia minima di efficienza delle 200.000 prestazioni equivalenti su base annua per tutti i soggetti accreditati, il termine per il conseguimento della predetta soglia minima č fissato al 30 giugno 2018.
Ambiente - Previsione del divieto della prospezione, ricerca, estrazione e stoccaggio di idrocarburi liquidi e gassosi, nonchč della realizzazione delle relative infrastrutture tecnologiche nelle aree di affioramento di rocce carbonatiche.

- Legge della Regione Campania 31 marzo 2017, n. 10 (Misure per l'efficientamento dell'azione amministrativa e l'attuazione degli obiettivi fissati dal DEFR 2017 - Collegato alla stabilitā regionale per il 2017), art. 1, commi 4, lett. a), b) e c); 8; 10 e 30.