Titolo

(Tribunale di Cagliari - 574 - 16 luglio 2005)

Ordinanza del 16 luglio 2005 emessa dal tribunale di Cagliari nel procedimento civile vertente tra M. S. ed altro contro Azienda U.S.L. n. 8 di Cagliari ed altro

Procreazione medicalmente assistita - Diagnosi preimpianto sull'embrione ai fini dell'accertamento di eventuali patologie (in specie, malattie genetiche di cui siano portatori i potenziali genitori) - PossibilitÓ di ottenerla su richiesta dei soggetti che hanno avuto accesso alle tecniche di procreazione assistita - Esclusione (pur quando l'omissione della suddetta diagnosi implichi un accertato pericolo grave ed attuale per la salute psico-fisica della donna) - Lesione del fondamentale diritto della donna alla salute - Inadeguatezza della tutela dell'embrione - Violazione del principio di eguaglianza - DiversitÓ di trattamento rispetto alla possibilitÓ di diagnosi prenatale ed al diritto dei genitori all'informazione sulla salute del feto in corso di gravidanza.
- Legge 19 febbraio 2004, n. 40, art. 13.
- Costituzione, artt. 2, 3 e 32, primo comma.