Circolare ASS 4 Medio Friuli

21.06.04; prot. 55717/B.60; da: Unità Opertativa Semplice "Gestione Personale Convenzionato"

Oggetto: nota dell'Associazione Friulana Famiglie Diabetici

e p.c.

Loro sedi

Dopo esame da parte del Comitato Aziendale M.M.G. nella seduta del 16 c.m., segnalo quanto evidenziato dalla signora Cristina Minisini, Presidente dell'Associazione Friulana Famiglie Diabetici (nota n. 126/04 dd. 05.04.2004) :

"La nostra Associazione è da sempre attenta alle necessità e alle richieste dei diabetici cercando di mediare verso una soluzione possibile. Sono così state riscontrate alcune difficoltà dei pazienti nel recarsi mensilmente dal proprio Medico di Medicina Generale per la prescrizione dei medicinali necessari alla gestione del diabete.
Evidenti difficoltà dovute alla sovrapposizione degli orari di apertura con quelli lavorativi, ma sopratutto di attese protratte per ottenere una prescrizione praticamente invariata nel tempo.
Il coinvolgimento dei Medici di Medicina Generale alla creazione di un canale preferenziale (per esempio l'accesso riservato di alcune ore di apertura degli ambulatori), potrebbe aiutare a risolvere il problema.
Di particolare importanza è la ricerca di una soluzione a tale problema essendo i giovani diabetici in età lavorativa i più coinvolti, e quindi costretti a chiedere permessi o inviare dal Medico i famigliari.
Ringraziando sin d'ora per l'interessamento, si porgono cordiali saluti."

Confido nella sensibilità e nella collaborazione delle SS.L.L. al fine di ridurre, per quanto possibile, i disagi dei pazienti diabetici; ringrazio per la collaborazione ed invio distinti saluti.

Il Dirigente Amministrativo dell'U.O.S.
Dott. Paolo Franz