Friuli-DDCSPS 657/05 - premessa

Premessa

(Decreto del Direttore centrale .... della regione FVG, 16 settembre 2005)

IL DIRETTORE CENTRALE

VISTO l'articolo 29, comma 2, del regolamento di organizzazione dell'Amministrazione regionale e degli Enti regionali, approvato con decreto del Presidente della Regione 27 agosto 2004, n. 0277/Pres.;

VISTO l'Accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici specialisti pediatri di libera scelta, reso esecutivo con D.P.R. 28 luglio, n. 272;

ATTESO che i pediatri da incaricare per l'espletamento delle attività disciplinate dal citato Accordo sono tratti da graduatorie uniche per titoli, predisposte, annualmente, a livello regionale, secondo le modalità indicate dall'articolo 2 dell'Accordo stesso;

PRESO ATTO che, ai fini dell'inserimento nella graduatoria unica regionale inerente al periodo 1° luglio 2005-30 giugno 2006, sono pervenute, alla Direzione centrale salute e protezione sociale, 81 domande di pediatri aspiranti all'iscrizione nella graduatoria regionale, di cui 77 sono state accolte e 4 non accolte per le motivazioni di seguito indicate:

– le domande dei dottori Micaela Carlone, Franco Puppin e Akbar Sohrabi non sono state accolte in quanto i candidati non hanno allegato alla domanda, inviata per posta, copia fotostatica di un documento di identità, come previsto dall'articolo 38, comma 3, del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445. Documento indispensabile per asseverare, anche ai fini dell'assunzione di responsabilità, la provenienza della dichiarazione, la cui mancanza non può, perciò, configurarsi come una mera irregolarità formale, derivandone pertanto che non può essere consentita l'integrazione o la regolarizzazione di detto documento (Consiglio di stato - V Sezione - Sent. n. 5677 di data 1 ottobre 2003);

– la domanda del dr. Fabio Narducci non è stata accolta in quanto è priva della sottoscrizione, requisito di validità, ai sensi degli articoli 21, comma 1, e 38, comma 3, del D.P.R. n. 445/2000;

ATTESO che:

– ai sensi dell'articolo 71, comma 1, del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 e successive modifiche, il controllo sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive è stato effettuato a campione;

– i candidati, le cui dichiarazioni sostitutive sono state sottoposte a controllo, sono stati contrassegnati, nella graduatoria in parola con un asterisco;

– il punteggio dei dottori Maria Teresa Casalino, Bersi Taha Emad Eldin e Valeria Corona, è stato attribuito provvisoriamente in quanto subordinato all'esito di accertamenti in corso;

PRESO ATTO che:

– la graduatoria provvisoria per i medici specialisti pediatri di libera scelta, valevole per il periodo 1° luglio 2005-30 giugno 2006, è stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Friuli-Venezia Giulia n. 30 del 27 luglio 2005 e che gli interessati avevano la falcoltà di chiedere, ai sensi dell'articolo 2, comma 7, del citato D.P.R. n. 272/2000, il riesame della propria posizione, inviando, entro 30 giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria stessa, apposita istanza alla Direzione centrale salute e protezione sociale;

– entro il termine anzidetto, non sono pervenute, alla Direzione centrale salute e protezione sociale, richieste di riesame da parte dei pediatri inclusi nella graduatoria provvisoria;

ATTESO che il punteggio attribuito, in via provvisoria, ai dottori Maria Teresa Casalino e Valeria Corona, dopo gli accertamenti effettuati, viene confermato nella graduatoria definitiva;

CONSIDERATO, invece, che al dr. Bersi Taha Emad Eldin è necessario attribuire, nella graduatoria definitiva, un punteggio complessivo inferiore (4,40 punti) rispetto a quello assegnato nella graduatoria provvisoria (5,30 punti), in quanto alcune attività, da lui dichiarate nella domanda, non sono state confermate né dalla struttura sanitaria pubblica, né dall'interessato, ai quali la Direzione centrale salute e protezione sociale si è rivolta informandoli anche che, in carenza di risposta, il punteggio, derivante dalle anzidette attività, non sarebbe stato attribuito;

RITENUTO, pertanto, di approvare la graduatoria definitiva, valevole per il periodo 1° luglio 2005-30 giugno 2006, per i medici specialisti pediatri di libera scelta, quale risulta dall'allegato al presente provvedimento, di cui costituisce parte integrante;

DECRETA


decreto