Friuli-DGR 267/06 - premessa

Premessa

(Delibera della Giunta Regionale del FVG n° 267, 20 febbraio 2006)

VISTO l'art. 18 della legge regionale 18.08.2005, n. 21, che istituisce presso la Direzione centrale salute e protezione sociale la Commissione regionale per le strategie vaccinali e la prevenzione delle patologie infettive;

VISTA la L.R. 23.08.1982, n. 63, recante disposizioni per gli organi collegiali operanti presso l'Amministrazione regionale;

VISTO l'art. 53 del D.Lgs. n. 30.03.2001, n. 165, relativo alle procedure per il conferimento di incarichi a dipendenti pubblici;

CONSIDERATO che l'art. 18, comma 4 della legge regionale 18.08.2005, n. 21 prevede che i componenti di cui al comma 3, lettere c), d), e), f), g) e h) sono individuati dall'Assessore regionale alla salute e protezione sociale;

VISTA la nota prot. 2489/D.1/06 dd. 7 febbraio 2006 con la quale l'Assessore regionale alla salute e protezione sociale ha indicato i suddetti nominativi di cui al comma 3, lettere c), d), e), f), g) e h);

VISTE le dichiarazioni fatte pervenire dai soggetti individuati relative all'insussistenza di condizioni di incompatibilità per la nomina o designazione negli organi collegiali costituiti con provvedimento regionale, agli atti presso la Direzione competente;

PRECISATO infine che ai componenti della Commissione, non dipendenti dell'Amministrazione regionale, verrà corrisposto un gettone di presenza, pari a euro 150,00, quantificato considerando il lavoro preparatorio e i compiti richiesti ai componenti medesimi nell'ambito delle attività della Commissione. I componenti, altresì, sono equiparati, ai fini del trattamento di missione, ai dipendenti regionali con qualifica di dirigente;

TUTTO ciò premesso, la Giunta regionale, su proposta dell'Assessore regionale alla salute ed alla protezione sociale, all'unanimità

DELIBERA


deliberazione